TUTTE LE COSE INUTILI - Opere sinfoniche testo lyric

TESTO

Le opere sinfoniche che scrivi sbattendo i passi nella città vuota, nella notte solo tua, quando nessuno ti cerca. Guardare dall'alto la città stanca. Ha perso molti capelli, porta sul corpo le cicatrici che sono i posti dove andiamo a nasconderci. E fare finta che sia così, fare finta di non volersi spogliare, fare finta di volersi bene, fare finta che sia così, fare finta di non voler scappare. Quello che più conta è il viaggio. La città dall'alto che respira, la città senza più memoria, solo il suono di te che te ne vai. Ti ho disegnato sulla spalla una faccia triste, a parte questo, ti ho dato tutte le mie cose belle. Quello che più conta è il viaggio e il nascondersi dal niente. Quello che più conta è il viaggio, quando nessuno ti cerca.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Opere sinfoniche si trova nell'album Non ti preoccupare uscito nel 2017 per Black Candy Records, Believe Digital.

Copertina dell'album Non ti preoccupare, di TUTTE LE COSE INUTILI

---
L'articolo TUTTE LE COSE INUTILI - Opere sinfoniche testo lyric di TUTTE LE COSE INUTILI è apparso su Rockit.it il 2021-02-19 11:39:22

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia