I The Big Crunch nascono nel 2008 da Fabio (batteria) e Loren (basso), comincia subito la ricerca di un chitarrista e di una voce (Francesco) per completare la formazione. Purtroppo non dura molto ed entrano nella band a distanza di pochi mesi i due nuovi ed attuali chitarristi: Marco e Ste. Con questa nuova formazione le sonorità si orientano verso il nu-metal, proponendo pezzi di Slipknot, Machine Head e Rammstein.
Ad inizio 2010 Loren decide di lasciare il basso ed unirsi come seconda voce scream/growl, in questo modo i TBC acquisiscono un altro importante membro al 4 corde: Ale. Nasce così la formazione a sei, con doppia voce, che permette alla band di avvicinarsi al metalcore, proponendo pezzi di Killswitch Engage, American Head Charge ed Evergreen Terrace.
Nel settembre 2010 Fra abbandona il gruppo e due mesi dopo anche Loren. Inizia così l’ennesima ricerca di un cantante ed ecco il nuovo ingresso: Albe, cantante dal timbro molto forte e grezzo.
Finalmente la formazione si è stabilizzata, si riadatta la scaletta al timbro della nuova voce insieme ai growl di Ale e ai cori di Marco, eliminando alcuni pezzi ed inserendone altri di band come Disturbed, Godsmack e Korn… ne esce un genere abbastanza variegato: un cattivo crossover con influenze nu-metal.
Nel 2011 i TBC decidono di accettare la proposta di entrare nella MadBoys Agency (Varese) di Stefano Morandini.
Sempre nel 2011 viene inciso il primo demo, un demo-cover di 4 pezzi inciso con l’amico fonico Jerry De Feo (voce e chitarra dei Nameless Curse).
Nel 2012 i TBC entrano di nuovo in studio per un altro demo, registrato presso i Diana Studio di Davide “Axel” Colombo. Questo EP contiene 3 pezzi inediti (Sucker, Tonight e Worldwide Revolution) ed una cover (Bodies dei Drowning Pool).
Attualmente i TBC sono impegnati nella stesura di altri inediti con l’intenzione di registrare il loro primo full-length nella seconda metà del 2013.