Tutti i musicisti della band hanno al loro attivo varie e importanti collaborazioni, dai Dirotta su Cuba alla Di Maggio Connection, Fantomatik Orchestra e Funkoff, ed anche per questo l’evento di presentazione del loro progetto comune si preannuncia “da non perdere”.
The Jelly Factory è l’evoluzione del progetto solista del chitarrista Luca Gelli. A distanza di due anni dal suo disco d’esordio, che porta proprio il titolo di “The Jelly Factory”, il chitarrista fiorentino ha trasformato quello che era “solo un titolo”, in una vera e propria Factory.
In questa fabbrica non ci sono operai e non si lavorano materiali industriali. All’interno dei The Jelly Factory, c’è un team di musicisti che, legati da una solida e costante collaborazione, plasmano l’unico materiale che essi conoscano e amano più di ogni altro, la musica. Anche per questo, la Factory assume, oltre il sogno di Gelli, una valenza di passione e sperimentazione, comune a tutti i suoi membri.