core Metal e Stoner. Una band quasi tutta al femminile

L'idea nasce dalla bassista Deborah Pettine (ex Putrefied Beauty, The Overcome) e della cantante Valentina Brancati (Anomal Essence) di formare una band femminile di matrice hardcore americano. Il progetto prende il via solo nel 2011 con l’arrivo della batterista Laura Colarieti (Mantram) e della chitarrista Gioia Capelli. Per via del differente background il southernrock si affianca ben presto all’hardcore creando un connubbio innovativo.
Cancerbats, Gallows e Maylene and the son of disaster diventano band di riferimento e di ispirazione per il gruppo.
La band si ferma per diversi mesi fino all’arrivo nel febbraio 2012 di Sara Amante che sostituisce Gioia Capelli all’interno della band e aggiunge nuovi elementi alla composizione.
Nell’ottobre del 2012 anche Laura Colarieti lascia la band per il progetto La Menade. Prende posto alla batteria Leopoldo Russo Ceccotti (Kotton Fuck, The Overcome).