Trio italiano di musica elettroacustica composto dal chitarrista Davide Benincaso, il tastierista Filippo Bubbico e il batterista Vincenzo Messina.

DAVIDE BENINCASO Si avvicina allo studio del jazz nell’estate 2011 partecipando ai seminari “Orsara Jazz”. In seguito studia privatamente chitarra ed armonia con i maestri Francesco Palmitessa e Tomaso Lama. Nel 2013 inizia a frequentare il Conservatorio G.B.Martini di Bologna studia chitarra jazz sotto la guida di Tomaso Lama. Nell’estate 2015 vince una borsa di studio presso la fondazione italo/svedese “C.M.Lerici"presentando il suo progetto ”The soloism in Jazz during the Smart Era “. Grazie alla borsa collabora con la start up MIND Music Labs ideatrice della SENSUS, prima smart guitar al mondo. Con MIND realizza il primo video demo della SENSUS ed effettua a vari test sul prototipo. Attualmente è prossimo alla laurea triennale in chitarra jazz presso il Conservatorio G.B.Martini di Bologna.

FILIPPO BUBBICO , compositore, arrangiatore, sound engineer. Cresciuto in una famiglia di musicisti inizia fin da giovanissimo un percorso polistrumentale Nel corso degli anni approfondisce lo studio dell'armonia Jazz con il M° Luigi Bubbico. Nel 2013 si diploma al Sae Institute a Milano come sound engineer, qualifica che aprirà la strada a numerose collaborazioni. Attualmente è head engineer per l’etichetta indipendente Workin’ Label. E’ laureando in Pianoforte Jazz presso il Conservatorio G.B.Martini di Bologna, dove ha studiato con Fabrizio Puglisi e Greg Burk. Ha preso parte a più formazioni musicali sia come batterista che come pianista in ambito rock, sperimentale e jazz esibendosi in manifestazioni pubbliche e private. Nel 2014 fonda il quartetto jazz, Gsus insieme ai musicisti Giacomo Ferrigato, Vyasa Basili e Youssef Ait Bouazza. Il gruppo è finalista al Festival dei Conservatori di Frosinone 2014. Lo stesso anno suona al Bologna jazz Festival con la “Bologna Conservatoire Big Band”. Nel 2015 è tra i finalisti del Conad Jazz Contest con i Gsus Quarte con i quali approda al prestigioso palco di Umbria Jazz. Nel 2016 è finalista ancora una volta al Conad Jazz Contest per il palco di Umbria jazz con Filippo Bubbico Trio ed è il musicista vincitore della borsa di studio per la Berklee Summer School 2017 a Umbria Jazz Clinics.

VINCENZO MESSINA è nato a Caserta nel 1992. Inizia a studiare batteria all’età di 12 anni. Segue i corsi di batteria jazz presso il Conservatorio “S. Giacomo Antonio” di Cosenza dove vive e studia fino al 2014. Studia privatamente con Ettore Mancini presso il Drum studio di Roma. Ha suonato Gregory Burk, Pietro Tonolo, Michelangelo Decorato, Claudio Ottaviano, Cristiano Pomante, Yazan Greselin e altri artisti della scena jazzistica nazionale. Nel 2016 vince il concorso Conad jazz festival partecipando ad Umbria jazz con Filippo Bubbico trio. Attualmente studia al conservatorio G.B Martini di Bologna e ha all'attivo diversi progetti avviati nella zona bolognese.