"La velleità di fare rock oltre i confini, con sullo sfondo un free rock alla Henry Cow (come nella ninna nanna che chiude Materialismus) è il motivo di questo disco. Un rock che amalgami suoni elettrici ed anche elettronici con vocalità etniche orientali (come nel coro di Inte), con melodie e ritmi africani e del folklore italiano (Ma pure) e con armonie del 900 europeo (Ombra...

Pagina gestita da