Musica Pop-Rock Italiana

Il progetto nasce nel 2010 da un'idea di Antonio e Matteo, che, dopo alcuni cambi all'interno della band, decidono di contattare una vecchia amica, chiedendogli di unirsi al progetto, dando vita ai Lyra.

Iniziano il loro percorso, passando tanto tempo in sala prove, dato che l'idea non era quella di formare una cover band , ma dedicarsi esclusivamente ad un progetto di inediti.

Di conseguenza, gli eventi live a cui partecipano sono diversi, e principalmente concorsi per band emergenti, come "Un e mezzo palo rock" di Rimini, dove dopo una prima selezione, approdano alla serata finale.

Successivamente, prendono parte al Tourmusicfestival nella tappa di Firenze e a quella di Roma, per trovarsi poi a partecipare a Sanremorock 2012, dove si esibiscono sia alle selezioni iniziali, che alla fase finale del concorso.

Durante il 2011, dopo aver conosciuto il fonico Claudio Morselli, registrano un EP presso il "Borgo recording studio" di Massa Carrara, sotto la supervisione di quest'ultimo.

Nel maggio/giugno 2012, la band cambia definitivamente nome in Zein e registra al "Barchessa recording studio" di Rubiera, sempre con Claudio Morselli, ma sotto la produzione artistica di Marco Montanari, il loro album d'esordio "Maledetto effetto Pop", contenente 9 tracce inedite, più una bonus track, remix stile anni 70 della canzone "Insonnia".

Sul finire dell'estate, danno il benvenuto a Daniele, nuovo bassista degli Zein.