Il progetto Aghia Sophia nasce dall’esigenza naturale di filtrare e sublimare, in quadretti visionari, musica storie e passioni, dando vita a un flusso di suggestioni e colori, poetici e ariosi intrecci tra musica classica, cantautorale, jazz, blues e psichedelia. Un atto funambolico che dall’inconscio trae vitalità.

Il 21 dicembre 2013 viene presentato ufficialmente il primo lavoro Autunnale, seguito a soli sei mesi di distanza dal secondo album, Dobro.

Nel Settembre 2013 inizia la collaborazione artistica con il cantautore (nonché pittore, scrittore e poeta) Dario Denis Cassiere, collaborazione che porta a un’intensa attività di produzione in studio e a diverse esibizioni live, sotto il nome D.D.Cassiere & Aghia Sophia.

Nel Novembre del 2014 viene pubblicato il primo album della band, The Bagpipe of Vice.

A Marzo 2015 viene pubblicato, sotto lo pseudonimo di Doctor Head & the Vertigos, l’album Another forgotten love, nato nell’estate del 2014 dall’amicizia con il chitarrista, pittore e psicologo Mario Molinaro, e che registra anche il contributo importante di Dario Denis Cassiere, co-autore (e performer) di quattro brani.