Alberto Fortis La bianca città (Jerusalem) Testo Lyrics

Alberto Fortis / La bianca città (Jerusalem) Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Da un paradiso che non vedi mai nascono
i giorni e le notti che hai
Per troppa gente non contano piu'
L'acqua si accende la stella sei tu
Cercano carne e si fermano qui tutti
aspettando l'arrivo di chi
Ferma incantata si spalanchera'
Non ti voltare e' la bianca citta'

Sai che tu ogni volta che la vedi
ogni volta sei di piu'
Sai che tu ogni volta che lo chiedi
puoi valere anche di piu'
Sai che tu la vedi sai che tu la vuoi
Sai che tu la vedi sai che tu la vuoi

Scintille argento per dirti che sei forte
nel vento cercando di lei
Onde lucenti non si alzano piu'
l'acqua si accende e la stella sei tu

Da un paradiso che non vedi mai nascono
i giorni e le notti che hai
Di fronte al Cielo e la Bianca citta'
solo due passi e lo sai cambiera'

Album che contiene La bianca città (Jerusalem)

album Carta del cielo Alberto Fortis
Carta del cielo 1990 - Cantautoriale Sony BMG Records

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani