Alberto Fortis - Testo Lyrics Prendimi fratello

Testo della canzone

Prendimi per mano,
io dovrò capire quale strada è stata scritta già,
devo camminare, spaventarsi è male,
e la tua forza mi accompagnerà.
Credo nel destino,
so che c'è un disegno
e ognuno può vederlo in fondo al blu.
Se lo ascolti bene, puoi scoprirci un segno,
ed è una lama che hai mandato tu.
E mi hai colpito in fronte senza pietà.
Questa strada è un fuoco,
caldo e non dipinto, e prete o laico l'attraverserà,
dentro il labirinto noi cantiamo poco,
e il tuo mosaico si completerà.
Mettimi con chi sa giocare insieme a me
con le carte non inganna mai.
Se mi credi amaro usa la tua lama
e tanto, è chiaro, non ti sbaglierai.
E mi hai colpito in fronte senza pietà.
Prendimi fratello... Portami con te!
Correremo insieme,
e se esiste un regno avremo un re.
Portami lontano lasciami sereno
e piano piano il mondo si aprirà.
Questa storia antica, io l'ho già vissuta
e qualche cosa si ripeterà
segui i miei perché, non lasciarmi quasi mai
e pensa in modo di non dirmi no.
Se ti sto scordando lasciami il tuo segno
e dritto agli occhi la ritroverò.
E mi hai colpito in fronte, e mi hai colpito in fronte
e mi hai colpito in fronte, senza pietà.
Prendimi fratello... Portami con te!
Correremo insieme, se esiste un regno avremo un re.
Brucia il tuo coltello, taglialo a metà
la tua metà è intera e prima o dopo apparirà.

Album che contiene Prendimi fratello

album Tra demonio e santità - Alberto FortisTra demonio e santità
1980 - Cantautore Universal Music Italy
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati