Alfabeto Runico è un trio terrestre ma non troppo, formato da tre musicisti di formazione classica ma lontani dal
mondo Accademico, frequentatori di feste popolari e di anziani cantori.
La loro musica profuma del Sud bipolarmente malinconico e festivo dal quale provengono e la loro formazione è
atipica: due contrabbassi, viola e voce.
Il trio è un mosaico “geopoetico” che affascina lo spettatore travolgendolo in un caleidoscopio di stili e colori: la
passione per la musica rinascimentale, per il folk, il rock, il reggae.

Gli Alfabeto Runico sono:
Marta Dell'Anno - voce, violino, viola
Andrea Resce - contrabbasso
Nicola Scagliozzi - contrabbasso