Gli Amanita Phalloides nascono in Toscana nel Febbraio 2013, grazie all'incontro fra Cristof “Edernov” Da Costa (già batterista e chitarrista in differenti progetti noise-post rock del levante ligure) e Francesco “Frate” Tolaini (pianista d'impronta classica appassionato di elettronica). A causa della forte sinergia creatasi, i due musicisti decidono fin da subito di entrare in studio per registrare quelli che saranno i pezzi del loro debutto. Nel Gennaio 2014 abbandonano la sala di registrazione per dare alle stampe “Amanita Phalloides”, album composto da cinque brani e primo capitolo di una trilogia incentrata sulla componente spirituale e trascendentale della relazione fra essere umano e natura.