American Splendor è un organico modulare che lavora sull'interazione tra la musica e le altre arti.

E' un progetto ideato e guidato da Maria Teresa Soldani, filmmaker, compositrice e musicista. È un organico composto da diversi musicisti (chitarre, fiati, pianoforte, sintetizzatori, voci) che lavora sull’interazione tra la musica e le altre arti.
Nel passato ha sonorizzato opere d’arte ("Asporto" di Rocco D’Emilio), musicato live painting (con Redville ad Artintown, Torino) e reading ("Compagni di banco" di Giusi Marchetta e Christian Frascella a Roland Macchine e Animali, Milano).
Nel presente ci sono "Sotterraneo" e "Crash": uno spettacolo di live painting and music liberamente ispirato al romanzo "Underworld" di Don DeLillo e un concept album realizzato tra Torino e Austin in Texas, cui hanno partecipato Ramon Moro (3quietmen), Michele Sarda e Enrico Viarengo (New Adventures in Lo-Fi), Simone Stefanini (Verily So, Small Giant). "Crash" è uscito il 17 aprile per C-Frames Production e Goat Man Records.