Andrea Bocelli - Come Un Bel Dì Di Maggio testo lyric

TESTO

Come un bel dì di maggio
che con bacio di vento
e carezza di raggio,
si spegne in firmamento,
col bacio io d'una rima,
carezza di poesia,
salgo l'estrema cima
dell'esistenza mia.

La sfera che cammina
per ogni umana sorte
ecco già mi avvicina,
all'ora della morte,
e forse pria che l'ultilma
mia strofa sia finita
m'annuncierà il carnefice
la fine della vita.

Sia! Strofe, ultima Dea!
ancor dona al tuo poeta
la sfolgorante idea,
la fiamma consueta;
io, a te, mentre tu vivida
a me sgorghi dal cuore,
darò per rima,
il gelido spiro d'un uom che muore.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Come Un Bel Dì Di Maggio si trova nell'album Aria, The Opera Album uscito nel 1997.

---
L'articolo Andrea Bocelli - Come Un Bel Dì Di Maggio testo lyric di Andrea Bocelli è apparso su Rockit.it il 2017-08-30 11:42:53

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO