Autorale. Cordiale. Campari.

Scrive “L’astronauta”, portata al successo da Federico Stragà nell'anno duemila. Per lo stesso artista, Fiabane compone con lo scrittore Marco Franzoso buona parte di “Click here” (Sony-Studio Lead 2001). Nell’estate 2002 firma il brano vincitore del “Disco per l’Estate”,il “Coccodrillo vegetariano”. Contemporaneamente suona e canta in alcuni storici locali italiani, dal “Toulà” di Cortina ai “Poeti” di Bologna. Nel 2002 produce per Sony Music i Positiva, nel 2003 sale sul palco del premio Ciampi grazie all’artista Lorenzo Vecchiato. Antonio Fiabane ha contribuito ad allestire per la regia di Francesco Bortolini la pièce teatrale “Ho giocato a carte con l'assassino”, ispirata ai “Misteri di Alleghe” di Sergio Saviane. Su incarico della Regione Veneto compone e realizza "Sentimento talian", ballata per gli emigranti veneti. Nel 2012 esce "Riconosci i tuoi Santi"(Audiogruppo/StudioLead); "Torna di moda il binocolo" (2015-Lavorarestanca/Fiabamusic) è il suo secondo disco.