Appino - Testo Lyrics Solo gli stronzi muoiono

Testo della canzone

io da bambino con la morte non ci scherzavo mica / avevo un cannone sulla bici, unica amica / e ci sparavo a tutti quelli che non mi andavan giù / quanto era bello fare “boooom” / dai che l’hai fatto anche tu / e ricordavo cosa c’era prima di nascere / non c’era niente e quindi alla fine che male c’è / certo era tutta colpa della violenza in tv / ma si può dire che davanti mi ci piazzavi tu / ecco la crisi e con la crisi adesso cosa farai / valori condivisi cosa siano tu non lo sai / siate concisi e dite voi quale sentenza potrei / siamo divisi, dei narcisi ormai / muori o non muori, tanto non muori mai / non c’è bisogno di morire per vivere sai / io non so un cazzo questo è certo e sono certo perché non ho bisogno delle prove per esistere / io da bambino avevo una gran paura del buio / ma così tanta che una notte pensavo “ora muoio” / poi mi decisi, presi fiato e cominciai a parlarci / mi rispose e si mise pure a rassicurarmi / mi diceva che tutti avevan fifa di lui / e che la notte era un posto fatto apposta per noi / per noi bambini che il giorno non ci troviamo mai / non è la notte né la morte siamo soltanto noi / agli indecisi che non han saputo scegliere mai / agli improvvisi di mestiere e tutti i loro guai / i campi elisi sono pronti ad accogliere i lutti / anche gli irrisi, gli indifesi, noi tutti / muori o non muori, tanto non muori mai / non c’è bisogno di morire per vivere sai / io non so un cazzo questo è certo e sono certo perché non ho bisogno delle prove per esistere / muori o non muori, tanto non muori mai / non c’è bisogno di morire per vivere sai / io non so un cazzo questo è certo e sono certo perché non ho bisogno delle prove per esistere / muori o non muori, tanto non muori mai / non c’è bisogno di morire per vivere sai / io non so un cazzo della vita e questo / è certo perché non ho bisogno / di una guerra per resistere

Album che contiene Solo gli stronzi muoiono

album Il testamento - AppinoIl testamento
2013 - Cantautore, Rock La Tempesta Dischi, Universal, Tannen Records
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati