Gli Army of the Universe hanno davvero intenzione di conquistare il mondo A PARTIRE dalla grigia città di Milano.Trebla (AKA Albert Vorne) e Lord K Firmano l’album di debutto di Army Of the Universe co-prodotto dallemagiche mani di Chris Vrenna (Nine inch Nails, Marilyn Manson, Tweaker). Metropolis Records, etichetta americana conosciuta come epicentro di IMPONENTI produzioni industrial e affini, mette le mani su Mother Ignorance subito dopo aver ricevuto lo straordinario Feedback del Lovedead EP con cui la band si è presentata al mondo anche grazie ai 4 remix ad opera di Bobermann (Bloody Beetroots), T.Raumschmiere e Evil Nine. Un tour promozionale ha seguito l’uscita dell’EP in Italia e UK più alcune date sparse (Lugano, Belgrado), i feedback sempre positivi hanno dato a gli AOU ancora più energia per affrontare l’uscita dell’album. Mother Ignorance è un album di 14 tracce su cui gli AOU hanno lavorato NEGLI ultimi 15 mesi tra L.A. e Milano.Il legame Industrial è presente in maniera trasversale nell’intero LP. Dust in the Universe è pura energia da dance floor che si mischia con sensazioni da stage diving tipico della musica rock. E’ in questa traccia dove la matrice base degli AOU emerge al massimo della sua potenza, mentre la sua essenza viene trasmessa in una personale contaminazione post moderna. La contagiosa LoveDead è un brano ricco di effetti, un connubio malefico tra i pensieri di un serial killer ed esplosiva musica dance. Parlando INVECE del singolo di Mother Ignorance, la traccia incriminata è Goodnite una ballata oscura e al contempo melodica fatta di urla e pianti di chitarra e testi introspettivi. ‘Modern noise’, breakbeat e un tocco di dubstep sono gli ingredienti che compongono 8Flowers, un’apologia sulla natura maligna dei fiori. Cold in heaven è un’altra ‘power ballad’, o meglio una preghiera a una società in decadenza. Table in Hell conclude il disco in maniera potente e provocatoria lasciando un morbido ed enigmatico epilogo alla elettronica e puramente strumentale, Slower. E notizia di pochi giorno che gli AOU parteciperanno ad un tour di 21 date attraverso gli USA come supporto ai KMFDM (tutte le date su www.armyoftheuniverse.com) che li vedrà impegnati per tutto il mese di Agosto. Da qui iniziano l’invasione IN tutti i più importanti eventi Rock /Dance a venire. Un’invasione sonora fatta l’amalgama di due opposte visioni della musica fondendolo in un unico potente sound; che appassionerà gli amanti di entrambi i mondi sotto l’effige di una singola Armata – quella dell’universo.