Alice Robber, una homegirl a Roma

In anteprima il videoclip di "You Are", ultimo brano della cantante della capitale. Lorde e Daughter sono i suoi riferimenti, Londra la sua città di adozione, zero i filtri che usa per raccontarsi
18/12/2019 10:06

Alice Robber è lo pseudonimo di Alice Pistoia: nata a Roma, classe 1997 è una cantautrice che spazia dall'indie al pop. Cresciuta a pane e musica brit tra le sue ispirazioni musicali più forti ci sono artisti del calibro di The 1975, Daughter, James Blake, Lana Del Rey, Lorde, Fiona Apple, Michael Jackson

Le prima canzoni nascono grazie anche all'incontro con i due produttori Leila e Federico Leo che la porteranno a virare dagli studi classici al mondo della musica elettronica e le sue sonorità distorte.

Canta in inglese e nell’autunno del 2019 decide di trasferirsi a Londra, nella città in cui non solo può coltivare questo linguaggio che sente così suo, ma anche trovare ispirazione nel melting pot europeo più vivo che ci sia. 

Le sue canzoni parlano del suo mondo interiore, in maniera a tratti cruda, senza portare maschere; la sua scrittura diretta e schietta è accompagnata sempre da una vena malinconica.

Oggi in anteprima su Rockit trovate il videoclip di You Are, un racconto a cuore aperto sulla volubilità delle relazione umane, che ci insegna a non far mai decidere agli altri quando e come combattere i nostri demoni ma ricordarsi di seguire sempre i nostri bisogni.

You Are è il terzo singolo dell'artista romana dopo No Place e Me

---
L'articolo Alice Robber, una homegirl a Roma di Redazione è apparso su Rockit.it il 18/12/2019 10:06

Tag: anteprima

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati