Come nei film: il live report del concerto di Any Other Live report, 14/11/2015

Any Other live reportAny Other live report
18/11/2015 di

Il live è lo specchio dell'anima, o almeno questo è ciò che emerge dall'esibizione dal vivo di Any Other, il progetto solista di Adele Nigro, adesso accompagnata da Erica alla batteria e Marco al basso. Il trio fa il suo ingresso nel Bar ù di Donoratico (LI) in punta di piedi, sistema gli strumenti, e semplicemente inizia a suonare. La presentazione al pubblico è quanto di più stringato si possa immaginare e, dopo quel "Ciao, noi siamo Any Other", le successive interazioni con gli spettatori si limitano a qualche "grazie" e ad alcuni titoli di canzone.

Ciò che non viene detto a margine del live viene ampiamente compensato dalla profondità dei pezzi di Any Other, che propone praticamente per intero la loro prima uscita discografica, "Silently. Quietly. Going Away.".
Intorno alla band vorticano luci strobo colorate che creano un bizzarro contrasto con la sobrietà estrema dell'esibizione, ma è questo il grande pregio della musica di Adele e compagni: in qualche modo riesce sempre a farti estraniare da tutto il resto. Sulle note di "Gladly Farewell", "Something", "Blue Moon" e "Teenage", ci si lascia quindi trascinare in una vita altrui, cantata con semplicità e naturalezza. Oltre ai brani presenti nel disco uscito lo scorso ottobre, nel concerto c'è inoltre spazio per un inedito, che arricchisce il live e conferma l'approccio prolifico adottato da Adele dopo lo scioglimento della precedente formazione delle Lovecats.



Durante il concerto di Any Other, che si conclude con "To The Kino, Again", si assiste a un insolito fenomeno: un po' come nei film, quando si vedono persone che parlano tra loro ma al posto della conversazione si sente soltanto musica. Scompare così il chiacchiericcio, non si notano le persone che escono a fumare, si ammutoliscono le risate dal fondo della sala e rimane soltanto la magia di un'esibizione scarna, informale, diretta e autentica come le persone che ti stanno di fronte.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    I Kasabian hanno pensato di rimandare una data del tour per il Derby della Lanterna