ARIA, la trap se fosse diretta da David Lynch

Laura Bertone è una donna ambiziosa: ecco la sua scommessa di una "trap impegnata", che guarda ai grandi registi americani e a Battiato
13/03/2020 10:39

Laura Bertone, in arte ARIA, nasce e cresce nella provincia di Brescia e dopo una laurea conseguita in Piscologia decide di dedicare la sua vita alla musica. Studia pianoforte classico e s’immerge completamente nella scrittura, libera da ogni schema o logica, seguendo un costante flusso di coscienza. La canzone d’autore italiana è il genere di cui è da sempre innamorata, ma rimane affascinata anche da tutto quello che di nuovo la musica ha da offrire, come la new wave e la trap.

Siberia è il suo ultimo singolo, di cui ci presenta oggi in anteprima il videoclip che lei stessa ci descrive così:  “Questo è un esperimento di trap impegnata, ricca di riferimenti a partire dal regista David Lynch, Franco Battiato ed Enrico Ghezzi, il testo ha una cura e un valore che non vengono deturpati da un arrangiamento prepotente o dalle mode del momento”.

 

---
L'articolo ARIA, la trap se fosse diretta da David Lynch di Redazione è apparso su Rockit.it il 13/03/2020 10:39

Tag: anteprima

Pagine: ARIA

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Leggi anche
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti