Baby K, la femmina alfa del rap italiano che ha conquistato Tiziano Ferro

Baby K lancia il suo primo disco Una seria, anticipato da Killer con Tiziano FerroBaby K lancia il suo primo disco "Una seria", anticipato da "Killer" con Tiziano Ferro
02/04/2013

Baby K è la femmina alfa del rap italiano. Nel giro di pochi anni, grazie a collaborazioni di spessore con tanti rapper italiani, come Guè Pequeno, è riuscita a sfondare in un mondo prettamente maschile. La sua collaborazione con Tiziano Ferro nel brano "Killer" le ha spalancato il mondo della popolarità e con il suo nuovo disco rap "Una seria" ha conquistato la top ten della classifica di vendita degli album.

Baby K, vero nome di Claudia Nahum, ha una storia cosmopolita: nasce a Singapore, ma cresce a Londra. Arrivata in Italia e forte della formazione estera, inizia a collaborare con moltissimi colleghi della scena rap. Tra il 2007 e il 2011 Baby K, la femmina alfa del rap italiano, lavora con Amir, Vacca, Gue Pequeno e Bassi maestro, e intanto pubblica il primo EP “Femmina alfa”, che ridisegna le basi del rap al femminile italiano: hip-hop, street, sfide, ma anche il problema di riuscire ad emergere per talento e non per la bellezza (pur essendo Baby K molto dotata di entrambi - talento e bellezza).



Dopo essere apparsa nel disco “Il ragazzo d'oro” di Gue Pequeno, nel brano “XXX pt. 1”, pubblica il suo secondo EP “Lezioni di volo”, in cui compaiono anche i featuring di Ensi, Brusco e Ntò. Viene quindi arruolata da Max Pezzali insieme a J-Ax, Club Dogo, Fedez, Dargen D'amico e molti altri rapper per il disco “Hanno ucciso l'uomo ragno 2012”, raccolta dei più grandi successi degli 883 a vent'anni dalla pubblicazione. Baby K canta nel brano “Lasciati toccare”.
Nel 2013 esce il suo primo LP “Una seria”, che ospita tra gli altri Fabri Fibra, Marracash e Tiziano Ferro. Il secondo singolo estratto dal disco di Baby K è “Killer”, cantata proprio con Tiziano Ferro, che raggiunge il primo posto nella classifica dei singoli più venduti su iTunes.

Dal testo di “Killer” di Baby K e Tiziano Ferro: “Senza noi non siete niente / Senza noi voi siete perse / Ogni donna da sola vale / Ma ogni uomo fa da sé bene o male prima o poi / Mi piace se diventi killer / E se hai cose da dire dille / Mi piace anzi mi esalta / la personalità tua alfa”

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Un pomeriggio al lavoro con Gel: Angeli e Demoni al centro per le dipendenze patologiche