10 etichette da seguire assolutamente secondo Bad Panda Records

17/02/2015

Ha pubblicato i dischi dei Dumbo Gets Mad, di Yakamoto Kotzuga, di Populous, di Indian Wells (di cui presto potrete sentire il nuovo album) e di molti altri ancora. La Bad Panda Rec. si è dimostrata, da sempre, lungimirante: capace di scegliere con cura su chi puntare e, soprattutto, proponendo nomi che non temono il paragone con le uscite internazionali. Abbiamo chiesto a Claudio Gallo - proprietario della label - quali sono le cinque etichette che rappresentano la musica più interessante al momento: cinque erano troppo poche e ha voluto raddoppiare.

 

Edizioni Mondo
Library music italiana degli anni nostri, Francesco De Bellis al timone




Computer Club
Etichetta appena nata a Sheffield: Computer Love
 




Syles Upon Styles
Attiva da un paio di anni a NY, pronto a scommettere su Gabriel Garzón-Montano




Huntley + Palmers
Collettivo, clubnight, etichetta di Glasgow che fa le cose per bene





1432 R
E.R, Dawit Eklund e Mikaeil Seifu portano al mondo la Ethiopian Electronic





Finders Keepers
Andy Votel viaggia nel tempo e nello spazio per ristampare gemme perdute





Soundway
Musica dal pianeta terra: dalla disco nigeriana al jazz del Siam





Now Again
L'eclettismo di Egon di Stones Throw si riflette nelle selezioni psichedeliche e afrobeat dell'etichetta





Erased Tapes
Musica classica contemporanea, da Nils Frahm a Kiasmos





Constellation
Contro tutto e tutti, l'etichetta di una vita



Tag: liste

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati