3x0 - Una band emergente ai Real World Studios (#2) Rubrica

17/05/2005



3x0: il rientro dai Real World Studios

Rieccoci qua!

Un importante tassello si è aggiunto al mosaico che stiamo costruendo e che ci porterà all’uscita del nostro prossimo CD con Produzione Artistica Marco Migliari-Real World.

Sospeso in quota e con un monitor mix di quanto appena registrato sparato nelle cuffie, mi accingo a continuare il report della nostra esperienza Britannica. In questi casi è facile farsi prendere la mano ed esagerare nell’assegnazione di un eccessivo giudizio di positività a quanto vissuto. Tuttavia non si può nascondere tutta la nostra letizia in riferimento a quanto fatto ai Real World Studios di Peter Gabriel nei giorni scorsi. Soprattutto perché le nostre prospettive cambiano decisamente impostazione. Quando si prova a fare della musica come la nostra in un ambito geografico e culturale che noi tutti conosciamo, si incontrano davvero tante difficoltà. Molteplici ostacoli si frappongono fra un gruppo di ragazzi del sud dello stivale e la possibilità di produrre musica in maniera serena e costruttiva. In questi anni di attività abbiamo sempre creduto che ciò si potesse fare e ce l’abbiamo messa proprio tutta: i molti festival a cui abbiamo partecipato sempre autofinanziandoci; la quasi totale impossibilità di organizzare delle serate dalle parti nostre e, pur tuttavia, la capacità di continuare a suonare rintanati nella nostra sala prove; la completa assenza di un efficace movimento rock emergente giù da noi attorno al quale costruire degli utili interscambi sia artistici che umani; la scelta di uscire col primo CD in totale autoproduzione (e non che non avessimo avuto delle proposte…)….Tutti questi sforzi e sacrifici alla fine sembrano nella condizione di poter essere ripagati.

Comunque, piuttosto che cullarci su quanto fatto e su quello che ci aspetta per completare il lavoro al CD, torniamo a Salerno desiderosi di suonare le cose che avevamo lasciato da parte qualche settimana fa per dedicarci alla preparazione di questa tappa agli Studios. Molte idee che vagano nella nostra sala prova, tra le chitarre, i vecchi effetti e le nuove possibilità che il mondo dell’informatica ci offre. Non riusciamo a frenare la nostra vena compositiva e quindi si torna subito a giocare con la nostra workstation per bloccare delle cosette che son quasi mature ed altre che attendono impazienti la giusta maturazione. La direzione è quella di non avere una direzione: si suona partendo da qualsiasi cosa ci piaccia. Ormai ci risulta molto facile e basta un mio accordo, o un arpeggio di Giulio o una ritmica di Fabio per partire irrefrenabili verso nuove cose. Poi si pensa, si lavora, si coltivano preziose notti insonni per mettere a punto la costruzione dei pezzi ed i testi. Poi si registra…. Poi si lavora al computer … Poi, per fortuna (), arriva Marco che mette un po’ d’ordine ed individua lui la direzione da seguire….

A proposito, mi tocca dire qualcosa in più circa il modo di lavorare che ha caratterizzato questi giorni trascorsi insieme. In pratica siamo partiti da idee che già erano abbastanza mature e che Marco aveva avuto modo di elaborare nel periodo trascorso da ottobre ad oggi. Abbiamo suonato i pezzi. Abbiamo fatto delle riprese “live” e su queste abbiamo iniziato ad operare meticolosamente passando poi alle registrazioni per singolo strumento ed infine alle voci. Gli esperimenti, comunque, non sono mancati e, anche dove ci sembrava di avere qualche leggera difficoltà, l’esperienza e la professionalità di Marco sono giunte in nostro soccorso permettendoci di ottenere un risultato soddisfacente. Questa prima parte del lavoro di pre-produzione sarà ulteriormente elaborato e missato dal nostro P. A. e si proseguirà, dunque, col rimanente lavoro da completare.

Ora sto ascoltando gli Air di “Talkie Walkie”… e forse stiamo sorvolando la Francia. Atmosfere molto belle che di solito mi fanno volare anche quando le ascolto a casa….

E in tutto questo sempre l’idea di portare avanti, parallelamente al progetto 3x0, il discorso dell’etichetta indipendente NANCrecords: nata per gioco un annetto fa ma che ci piacerebbe coltivare con più concretezza. Beh’ ci vorrà ancora tantissimo tempo, non meno risorse e pazienza, ma in genere siamo molto determinati e le cose difficili ci piacciono sempre di più!

Un ringraziamento particolare a tutti i nostri cari amici che ci incoraggiano con un sorriso… e a Carlo Pastore che ci ha gentilmente concesso questo spazio su Rockit.

A presto!!

Angelo



Secondo ed ultimo report dal viaggio ai Real World Studios (gli studi di Peter Gabriel) dei 3x0. Un po' di malinconia per quella che sicuramente è stat un'esperienza indimenticabile.

Leggi la prima parte.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati