Better Days festival: Paolo Schianchi, il maestro della chitarra a 49 corde

Paolo SchianchiPaolo Schianchi
17/02/2016 di

Sabato 30 e domenica 31 gennaio si è svolta la prima edizione del Better Days Festival, nei nuovissimi spazi di Santeria Social Club a Milano. Organizzato da Better Days, editore di Dailybest e Rockit, #bdays16 è stato un weekend dedicato alla creatività e alla cultura digitale: si sono alternati incontri, workshop, panel ed eventi live. Sui due palchi, il Pop up Stage e il Palco Bruno Munari, designer, illustratori, startupper, musicisti, artisti, youtuber, scienziati e personaggi dello spettacolo si sono incontrati per discutere, dibattere e sorridere dei fenomeni più interessanti e curiosi per raccontare “questo futuro che sta già accadendo”

Il Pop Up Stage è stato inaugurato dal Maestro Paolo Schianchi, chitarrista, ma anche inventore e sperimentatore. Suoi infatti i progetti della chitarra a 49 corde, uno strumento dalle moltissime voci, e dell'Octopus, uno speciale controller studiato per venire incontro alle esigenze dei one man band, e che permette di suonare più chitarre contemporaneamente. Il Maestro ci ha accompagnato nel suo mondo fatto di sfide alle convenzioni degli strumenti classici e di idee nuove, brillanti e futuristiche per far dialogare la musica del passato con quella dei giorni nostri, e provare così a immaginare la musica del futuro.

Tag: betterdays festival

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    È morta Dolores O' Riordan, la cantante dei Cranberries