Che piacere vedere Bob Corn nel film Bangla

Appare dal balcone e fa innamorare i due protagonisti del film
13/05/2019 15:58

È uscito il trailer di Bangla, l'esordio alla regia di Phaim Bhuiyan, 22 attore e regista romano di origini bengalesi che ha diretto una commedia quasi autobiografica su un giovane musulmano che si definisce "50% Bangladesh, 50% italiano, 100% Torpigna" (cioè Torpignattara, quartiere multietnico di Roma), suona in una band e lavora in un museo e che, un bel giorno, proprio a un concerto s'innamora di Asia, ma deve convivere con il dogma islamico che recita: castità prima del matrimonio. È dura, amici e amiche, è dura, ma la leggerezza con cui la storia viene raccontata, da non confondersi con superficialità, va dritta al punto. Questo è il trailer, vedete qualcuno di familiare?

Un balcone illuminato a festa da un sacco di lucine tipo quelle di Natale e sopra, con la sua chitarrina e la gamba che si muove da sola, Bob Corn aka Tiziano Sgarbi, uno dei padri spirituali della musica indipendente nel nostro paese. Nella sua biografia, il suo nome potrebbe essere sinonimo di DIY e il suo modo di suonare per il pubblico è da sempre speciale, raccontando storie e cantando canzoni che ti fanno sognare.

Un folkman di quelli veri che nel corso della sua lunga carriera, non si è mai piegato alle mode del momento ma ha tirato dritto per la sua strada, e di strada ne ha fatta tanta, viaggiando in America ed Europa con quella chitarra che in mano sua sembra da bambini e con la sua voce che a volte devi prestare il doppio dell'attenzione per sentire tutto quello che ha da dire. 

Bob Corn non è uno che urla o sgomita per il suo posto nel mondo della musica, perché è uno vero e il suo posto l'ha già trovato. Che piacere, in ogni caso, trovarlo sullo schermo cinematografico a cantare le sue storie a una coppia formata da un'italiana e un italiano di seconda generazione, tanto sappiamo tutti quanto quello che stiamo vivendo sia un periodo nero per diritti ed empatia, quindi ogni segnale che vada nella direzione opposta a quella vigente sia benaccetto. Ancor di più quando si tratta di un bel film in cui appare Bob Corn. Se non lo conoscete a dovere, ascoltate il suo ultimo EP dal titolo Songs on the Line.

Tag: cinema - Questo nostro grande Instagram

Pagine: Bob Corn

Commenti
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati