Rubrica

Il Bollettino del venerdì con Calcutta, Gué Pequeno, Jovanotti e tanti altri

Il Bollettino del venerdì è la rubrica di Rockit con tutte le uscite discografiche di oggi e degli ultimi giorni, per non perdersi nemmeno una novità.
07/06/2019 09:05

Il Bollettino del venerdì è la rubrica di Rockit con tutte le uscite discografiche di oggi e degli ultimi giorni, per non perdersi nemmeno una novità.

Calcutta - Sorriso (Milano Dateo)

Ne aveva annunciato l'uscita qualche giorno fa sui suoi canali social: a mezzanotte Calcutta ha pubblicato il nuovo singolo "Sorriso (Milano Dateo)". A una settimana di distanza da "Due punti", il cantautore di Latina torna con un'altra pop ballad sostenuta da una ritmica minimale e dai giusti accenti, con un ritornello catchy e fresco. Il nuovo brano arriva proprio nel giorno in cui Calcutta si prepara a partire in tour, che da oggi fino ad agosto lo vedrà impegnato in giro per l'Italia.


Gué Pequeno - Montenapo (ft. Lazza)

Mentre si avvicina la partenza per il suo Summer tour, Gué Pequeno ha pubblicato il nuovo singolo "Montenapo", realizzato insieme a Lazza e prodotto da 2nd Roof. Sul beat rallentato di "Gypsy Woman" di Crystal Waters, i due rappano di acquisti e follie nella più nota via dello shopping milanese, in quello che Gué ha definito "il pezzo più pimp dell'estate".


Tedua - Elisir

A più di un anno da "Mowgli", il suo secondo album uscito nel marzo del 2018, Tedua torna oggi col nuovo singolo "Elisir". Prodotto da Chris Nolan, il brano è guidato da una tastiera incisiva e malinconica, che crea tappeti sonori dove si stende il flow del rapper. 


Mecna - Pazzo Di Te (ft. Sick Luke)

Dopo "Akureyri", MecnaSick Luke tornano a collaborare nel nuovo singolo "Pazzo Di Te", pezzo dal sapore estivo  e nostalgico. Realizzato con i musicisti Valerio Bulla e Alessandro Cianci, nelle parole di Mecna è "una traccia diversa, apparentemente distante dai nostri due mondi ma che secondo me invece è proprio l’incontro perfetto tra i due”.

 


Jovanotti - Jova Beach Party

Mentre si avvicina il tanto annunciato tour sulle spiagge italiane, Jovanotti pubblica oggi "Jova Beach Party", un nuovo album che nasce prorpio dall'organizzazione di queste date evento. Nelle parole dell'artista "sono 7 pezzi nuovi, mi è piaciuto moltissimo fare queso disco nato in un clima di collaborazione e di voglia di musica senza pressioni, in uno spirito molto rock’n’roll. Sono canzoni che mi portano in mondi dove sto bene, veniteci con me!". Tante le collaborazioni presenti, da Dardust Charlie Charles e Cacao Mental.


Lo Stato Sociale - Dj di M**** (ft. Arisa e Myss Keta)

"Lo Stato Sociale, Arisa, Myss Keta: ma in quanti siamo raga? Io mi sa che vado vah": così esordisce Myss Keta nel nuovo singolo de Lo Stato Sociale, col ritornello affidato ad Arisa. Nella sfida dei tormentoni estivi che si fa sempre più accesa si inserisce perfettamente anche questo pezzo, super orecchiabile e leggero, che certamente conquisterà il suo posto in radio.


Tropea - Cringe Inferno (ft. El Feo)

"La trap è morta ma solo fino al 09/06/19": i Tropea presentano così il nuovo brano "Cringe Inferno", coprodotta col producer trap El Feo e disponibile su YouTube soltanto fino a lunedì. Un pezzo che, come ci ha ormai abituato la band, cerca strade alternative e personali verso un sound che sposa la psichedelia a qualunque altra cosa.


Ceri - Solo

"Solo" è il primo EP di Ceri, già al lavoro come produttore con artisti come Frah QuintaleFranco126, ed è un disco che lui presenta così: "È da quando sono bambino che mi diverto a comporre musica. Per tutto questo tempo l’ho fatto quasi sempre insieme ad altre persone. Ma era da tanto che cercavo un modo per creare qualcosa di mio e farlo da solo. Mai ci sarei riuscito senza l’ispirazione datami dalle persone che ho incontrato finora. Oggi inizia ufficialmente il mio cammino solista".


Gli occhi di chi ha fatto il Vietnam - Cadendo tenuti per mano a qualcuno (g h i a c c i a i)

Gli occhi di chi ha fatto il vietnam è il progetto lo-fi hiphop di Luca Fois, già attivo come cantante nei Quercia e rapper emerito sotto il nome di Kaizer. Seppur recente, il progetto ha già pubblicato un album e due EP, in meno di un anno, e suona come un battistrada per il genere in Italia. Lo studio di Luca sull’hiphop lo-fi è davvero approfondito e tutti i dischi strumentali che ha pubblicato nascono da un’analisi attentissima del fenomeno. “Cadendo tenuti per mano a qualcuno” è il primo pezzo in cui ha anche deciso di cantare, o meglio, di parlare, con un flow molto prossimo alla spoken music, in cui Luca dimostra di non aver trascurato la sua abilità di paroliere per questa nuova ricerca nel ruolo di producer.

Tag: bollettino - Questo nostro grande Instagram

Commenti
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati