Il Bollettino del Venerdì (con il meglio di Sanremo)

Le migliori uscite sanremesi della settimana scelte dalla redazione di Rockit
07/02/2020 16:08

Per il mondo della musica è la settimana dell'anno, quella che raccoglie tutto il popolo italiano davanti alla televisione e gli addetti ai lavori nel piccolo comune di Sanremo dentro le mura del Teatro Ariston.

Tra dirette televisive interminabili, passi indietro che hanno fatto inciampare Amadeus più volte sul palco più famoso d'Italia, serata di duetti e sbadigli, Tizianone nazionale e uno share che non si vedeva da tempo, abbiamo stilato la lista dei brani che ci hanno convinto di più fino ad oggi, in un bollettino versione floreale

Achille Lauro se ne stra frega (delle critiche si intende) e dopo il tormentone di Rolls Royce dello scorso anno porta un brano che ci piace, sopratutto se lo si accosta al forte impatto estetico/visivo che ha sfoggiato durante le sue esibizioni, da San Francesco a David Bowie. La coppia, che non scoppia, Bugo e Morgan raccontano Sincero dove "Volevo fare il cantante delle canzoni inglesi, così nessuno capiva che dicevo" e ci entusiasmano (con un po' di magone) al primo ascolto. 
 
In perfetto stile sanremese Diodato si esibisce nel singolo Fai Rumore un tripudio melodico con una voce che sa reggere tanta potenza. 

È uscito ieri Magmamemoria MMXX un versione Deluxe che contiene 31 brani dei successi di Levante; al suo interno c'è anche Tikibombom il brano con cui ha debuttato all'Ariston, un inno rivolto "agli ultimi della fila", condito di quei manierismi lessicali che solo lei riesce a fare, energico: dopo qualche ascolto è tra le canzoni più belle di questa edizione.

  
Nella serata dedicata ai duetti loro hanno preferito fare un medley per celebrare i 70 anni di Sanremo, I Pinguini Tattici Nucleari prendono il posto dello Stato Sociale in questa edizione, con un brano, Ringo Starr, che ti entra in testa e non ne esce più, lo trovate nella loro ultima release Fuori dall'Hype Ringo Starr (dove c'è anche un versione acustica del loro singolo di punta Irene).

Queen indiscussa di questa settimana per doti canore, stile e presenza scenica è Elodie, che con Andromeda ci ricorda quanto è stato bello lo scorso anno vedere Mahmood alzare quel premio d'oro nella serata finale (il pezzo glielo ha scritto lui insieme a Dardust). Il suo nuovo disco This is Elodie è uscito proprio la settimana scorsa, niente da dire, bravissima. 

Da segnalare anche Raphael Gualazzi con Carioca (presente nel suo ultimo disco Ho un piano), il suo pianoforte e i Caraibi che si intravedono all'orizzonte.

Anastasio non poteva portare brano che lo rappresentasse meglio: Rosso di Rabbia, come la sensazione che emana ogni volta che canta, incazzatura vera, raccontata nell'album appena uscito ATTO ZERO

Ha deciso di pubblicarla anche su Spotify a mezzanotte, dopo averla cantata sul palco insieme a La Rappresentante di Lista e Dardust: Luce (Tramonti ad Est), la cover che Rancore ha deciso di eseguire ieri sera, è diventata ufficialmente un singolo del rapper romano. 

Basta dire Twerking Queen, titolo del suo ultimo disco, e non c'è bisogno di ulteriori presentazioni: Elettra Lamborghini si presenta alla 70° edizione del Festival di Sanremo con Musica (E Il Resto Scompare) più una cover di Non Succederà Più insieme a MYSS KETA. Entrambi i brani sono stati inseriti nel disco dell'ereditiera dal twerk più invidiato d'Italia. 

 

---
L'articolo Il Bollettino del Venerdì (con il meglio di Sanremo) di Redazione è apparso su Rockit.it il 07/02/2020 16:08

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati