Chiara Mirelli racconta un suo bellissimo scatto a Salmo

La fotografa Chiara Mirelli racconta com'è nata questa sua fotografia "subacquea" al rapper Salmo

- Salmo in una fotografia di Chiara Mirelli

Da sempre musica, fotografia e racconto si sono mescolate e unite dando vita a storie bellissime e preziose. 
Dentro ai tuoi occhi è la rubrica di Rockit che vi propone uno scatto dei grandi della fotografia musicale italiana, raccontato dalla prospettiva del suo autore. Oggi, la fotografa Chiara Mirelli ci racconta com'è nata questa sua fotografia al rapper e produttore discografico Salmo.

 

Una foto improvvisata tra due semisconosciuti.

Ero a casa di Salmo per scattare delle foto per il suo album in uscita, ci eravamo visti e presentati pochi giorni prima proprio per decidere che foto servissero. E così qualche cambio d'abito, fondali di carta montati in studio da lui e via, solo io, lui e suo fratello. Ero un po' intimidita, perché lui non è un gran chiacchierone e non capivo se si sentisse a suo agio con me in casa a fotografare dappertutto. Vista l'ora tarda ordiniamo delle pizze per cena e scattiamo le ultime foto, finché non vedo la sua vasca da bagno proprio vicino al letto: è li che capisco che forse anche lui era intimidito da me, che è una persona molto disponibile e che basta chiedere e lui accetta tutto. Anche di spogliarsi e mettersi a mollo.


E così ci ritroviamo a riempire una super vasca con pentoloni di acqua scaldata sul fuoco, lui a tenere il fiato ed io a cercare di non scivolare e cascargli sopra. Ma, soprattutto, a cercare qualcosa per colorare l'acqua alle 3 del mattino: sciroppo alla menta e tamarindo comprato al locale di fianco... E via, immersi nello zucchero.

Chiara Mirelli

 

---
L'articolo Chiara Mirelli racconta un suo bellissimo scatto a Salmo di Giulia Callino è apparso su Rockit.it il 2015-12-22 09:20:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia