TUTORIAL: come copiare un vinile in nove semplici mosse

La copia personalizzata di un vinileLa copia personalizzata di un vinile
02/07/2014 di

Pensate che figata se avessimo in casa una pressa per fabbricare vinili. In mancanza di questa però, è possibile, grazie ai consigli di Cocky Gold, creare delle copie dei nostri vinili preferiti. Come? In nove semplici passi.
 

1. Utilizzando dei listelli di legno, create una scatola attorno ad una lastra di vetro. Sigillate i bordi con del mastice e assicuratevi che tutto sia a tenuta d’aria.
 

2. Posizionate il vostro vinile dentro la scatola, assicurandovi che il lato da copiare sia rivolto verso l’alto e marcare dov’è il punto esatto del foro nel vinile.
 

3. Mescolate il silicone liquido (tipo questo) per circa tre minuti prima di versarlo nello stampo.
 

4. Versate il composto iniziando da un lato e lasciando che riempia lo stampo di circa mezzo centimetro in maniera uniforme. Lasciate asciugare per circa sei ore.
 

5. Staccate il silicone dal vinile e tagliate la parte in eccesso utilizzando un taglierino.

 

6. Versate la plastica liquida sopra allo stampo di silicone.

 

7. Assicuratevi che non si riversi niente al fuori dalla forma centrale. Potete anche togliere eventuali bolle d’aria che si sono formate.

 

8. Con molta attenzione togliete il piatto di plastica dalla forma di silicone. Utilizzando un trapano, forate il nuovo vinile al centro del piatto. Potete utilizzare la forma di silicone come stampo per fare più copie.

 

9. Ed eccola qua, la vostra personalissima copia di un vinile!

Tag: tutorial

Commenti (6)

Carica commenti più vecchi
  • Giulio Pons 10/10/2014 ore 18:10 @pons

    Fantastico. Solo che per il bricolage non sono portato e sicuramente mi verrà male. Non si sentirà la copia. Oppure finirei col rovinare l'originale.

  • Dave Masoch 10/10/2014 ore 21:59 @davemasoch

    Che boiata... 1°: il bootleg è un'altra cosa, 2°: il silicone non pulirà proprio niente... quello ch pulisce è il vinavil (se lo sai usare), 3°: Il risultato (anche ammeso che funzioni) sarebbe come registrare il vinile su una cassetta fusa, 4°: Plastica fusa ? Ma che stai a di ? e dove la trovi ? 5°: Il costo sarebbe il quadruplo del costo del disco originale, e... 6°: chi ama il vinile non va alla ricerca di questi stupidi escamotage... paga, compra, porta a casa e ascolta....

  • Mirco Peschiutta 09/10/2015 ore 21:13 @mirco.pes

    Ma vi rendete almeno conto che è illegale e articoli del genere non potreste pubblicarli?!

  • Salvatore Vella 10/10/2015 ore 04:33 @vellasalvatore83

    Non capisco perche' vi accanite cosi' tanto contro l autore del testo. Non si parla di duplicare dischi per venderli, e nemmeno di sostituire i dischi originali con questi. Anche perche' per fare una copia si presuppone che tu abbia gia' l originale, non che cerchi di procurartelo tramite copia. Semplicemente a scopo didattico/hobbistico ci spiega come duplicare un disco. A me e' piaciuto tantissimo l articolo. Poi tanto per chiarire. Siccome per fare la copia si suppone che tu debba avere l originale, non e' per nulla illegale fare una copia di back up del disco in tuo posseso, perche' i diritti di utilizzo del brano sono gia stati pagati con l originale, informatevi. Ancora complimenti all autore del pezzo.

  • Nello Indie 10/10/2015 ore 12:11 @nelloindie

    Questa è la dimostrazione che la democrazia di internet altro non è che la possibilita' di sparare cazzate a raffica!!!

    e aggiungo, cosa non si fa' per farsi notare un po' .......

    Comunque complimenti per l'articolo, veramente utile ....... l'unico problema è quello di portarmi il computer in bagno!!!!! ( chi vuol capire .....)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


Pannello