Divulgazione, gli Alberto Angela dell'hardcore

Sapete quali sono i rischi da puntura di pappataci? E quale Paese genera i 2/3 dei prodotti derivati dall'acquacoltura? Davide Barbafiera dei Campos lo rivela nel suo nuovo progetto, in cui le pagine di Wikipedia diventano tiratissimi brani punk sotto il minuto e mezzo
19/01/2021 09:56

Internet sa ancora stupire, nonostante sia ormai da qualche anno organo ufficiale di lamentele e cinismi vari. Nel peregrinare dei deserti delle sue pagine social, consultate giornalmente come oracolo dei vizi del prossimo futuro, ho visto un video in bianco e nero in cui quattro persone, vestite coi camici da scienziati e gli strumenti in mano, si apprestano a suonare. "Buffi", mi son detto, "e poi che nome è Divulgazione?". Il cantante saluta il pubblico, presentando la performance come una lezione a distanza, poi un veloce one two three four con le bacchette e parte l'hardcore, tiratissimo, matematico, ritmicamente molto elaborato.  

Il cantante, che un millesimo di secondo prima si comportava da grigio accademico, tira fuori urla velenose e graffiate, mentre ci propone il testo del pezzo, che grazie al cielo è fornito di sottotitoli: "La Cina è il primo produttore al mondo in termini di acquacoltura, generando da sola i 2/3 dei prodotti derivati a livello globale. Inoltre tali prodotti costituiscono quasi il 65% del consumo totale di pesce del Paese. AAAAAAAAAAAAAAAA". Questa la prima strofa, grazie alla quale sono stato aperto alla conoscenza di un argomento in più, che può sempre servire durante i tempi morti nelle conversazioni ai tanti party che frequento ultimamente. 

Quello con gli occhiali rotondi, che divulga forte, è Davide Barbafiera, vecchia conoscenza da queste parti, in quanto membro dei Campos e attore nei film e nei corti di Gipi. Gli affido immediatamente un dossier sui Divulgazione, che con questo piglio tra il serio e il faceto, ravvivano la scena punk italiana e il mio pomeriggio. Mi dice: "L’idea dei Divulgazione nasce nel 2018, avevo la febbre e mi annoiavo, subito dopo aver preso l’ennesimo antipiretico ho avuto l’illuminazione: 'Ti immagini ganzo l’hardcore che parla di scienza e fisica quantistica?'".

Ganzo, decisamente. Continua: "Mi sono messo subito a registrare senza farmi troppe domande, ho cercato argomenti a caso su Wikipedia e ho scelto quelli che mi sembravano più efficaci. La cosa suonava male da dio e mi faceva ridere, uno di quei momenti in cui ti sembra di aver trovato l’idea giusta, essendo troppo vecchio per il punk,  questa era la volta buona che il mio aspetto e la mia età potevano trovare il giusto vestito anche in quel contesto. Mancava il nome, poi è uscito quello giusto: Divulgazione, perfetto per il progetto e poi porta con se l’estetica di quei nomi della scena hardcore italiana anni '80 che tanto ho amato, uno su tutti ovviamente i Negazione". 

Ammutolisco di fronte a tanto benessere e mi lascio trasportare dalle parole di Davide, che illustra la nascita di una band totalmente fuori da ogni contesto: "La cosa che trovavo interessante era proprio il paradosso di provare a 'divulgare' attraverso la musica hardcore, che è il caos per antonomasia. Passata la febbre ho fatto sentire queste prime registrazioni casalinghe ad alcuni amici, la reazione degli amici era molto entusiasta, tanto entusiasta che alcuni di loro mi hanno detto: 'De', perché non si sòna?'". 

"Da quel giorno ci siamo messi a provare sul serio. I miei compagni in questa nuova avventura punk post adolescenziale erano Francesco Schiavelli al basso, Jacopo Vescio alla chitarra e Juri Massa alla batteria. Juri dopo qualche mese ci ha lasciato a causa di impegni personali, ma dallo spazio è arrivato Marco Zaninello, batterista degli Appaloosa (uno dei batteristi più forti che abbia mai visto suonare), finalmente i Divulgazione hanno incominciato a trottare".

Una band che non è ancora iniziata discograficamente, ma che fa già parlare di sé per i live e le idee da applicare al prossimo futuro: "Al momento abbiamo avuto modo di fare un paio di concerti dove abbiamo distribuito le dispense con i testi scritti in maniera che il pubblico potesse seguire comodamente la lezione tra una spallata e l’altra. In futuro, oltre a registrare il nostro primo disco, vogliamo tornare a suonare. Il nostro sogno è quello di avere una vera e propria presentazione Power Point sullo sfondo, con tutti i testi che scorrono come una sorta di convegno pazzo e dadaista". Ovviamenti, da queste parti non vediamo l'ora di farci travolgere sotto palco dal caos e dalle nozioni in esso contenute, sparate a volume mille dai Divulgazione.

---
L'articolo Divulgazione, gli Alberto Angela dell'hardcore di Simone Stefanini è apparso su Rockit.it il 19/01/2021 09:56

Tag: hardcore - toscana

Pagine: Divulgazione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Leggi anche
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    • 1

      Colapesce

      Cantautoriale, Alternativo (15063 click)

    • 2

      Dimartino

      Cantautoriale (14032 click)

    • 3

      Lo Stato Sociale

      Cantautoriale, Punk, Elettronica (11993 click)

      new!
    • 4

      The Zen Circus

      Punk, Folk, Country (10585 click)

    • 5

      Bugo

      Cantautoriale, Lo-Fi, Demenziale, Alternativo (10392 click)

      new!
    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani