Il cantico degli emotivi di X Factor 2021

Quinto Live per lo show e nuovo giro di inediti per i concorrenti, mediamente molto più belli dei precedenti. Erio una spanna sopra tutti nel quinto Live, intenso nella cover di Antony and the Johnsons. Unico neo: esce Nika Paris, sarà una semifinale senza ragazze

Erio va in semifinale a X Factor 2021
Erio va in semifinale a X Factor 2021
26/11/2021 - 08:04 Scritto da Simone Stefanini

Il quinto Live di X Factor 2021 è una puntatona: ci sono nuovi inediti da ascoltare (finalmente, gli altri ce li hanno propinati in tutte le salse) e due manche che portano a due eliminazioni. I concorrenti sono rimasti ormai pochi e ormai la finale è a un passo e mezzo. Questi i superstiti dopo la sequela infinita di doppie eliminazioni: Baltimora per Hell Raton; gIANMARIA e Le Endrigo per Emma; Bengala Fire ed Erio per Manuel; Fellow e Nika Paris per Mika. La bambola che rileva il movimento di Squid Game ha fatto meno vittime.

La prima vittima sacrificale di questa edizione un po' strana è stato Ludovico Tersigni, tanto in forma durante le registrazioni quanto impacciato nei Live, ma non possiamo neanche dargli colpe che non ha: non è un presentatore, è un attore. Detto questo, parlando dei concorrenti stentiamo a credere che questi fossero i migliori talenti in circolazione e che non ci fossero ragazze che avrebbero potuto gareggiare con quelli che sono rimasti, ma quella dell'esigua rappresentanza femminile è una polemica che dura dagli Home Visit, speriamo che la produzione ne faccia tesoro per la prossima edizione: uno show con due sole ragazze in gara nel 2021 è ostico da guardare.

Eravamo rimasti la volta scorsa con Manuel Agnelli incazzato nero perché Hell raton non ha fatto andare al tilt i suoi Erio e Mutonia finiti al ballottaggio fratricida che ha visto la band lasciare lo show e ritroviamo Santi direttamente dalla scorsa edizione. Ah no, è Ed Sheeran in persona che suona live una canzone carina ma non troppo indossando un maglione talmente brutto che non fa neanche il giro per diventare bello. Vabè, al ragazzo piace vincere facile, la canzone sembra creata al computer per diventare un singolo con centomilamiliardi di stream. Prima manche, i concorrenti fanno gli inediti e io dal divano di casa mia colmo di popcorn, do i voti con la consueta superbia, supponenza e spietatezza. 

 

video frame placeholder

Fellow canta Non farmi andare (testo di Fellow, Owen e Bonomo; musica di Owen, Riccardi e Chiaravalli. Prod. Michele Canova ed Jaime Estalella): al ragazzo per ora non ha giovato il Live, perché il figurone fatto alle Auditions non c'è ancora stato e l'inedito precedente era un po' poca cosa per il suo vocione. La nuova canzone è una ballad alla Tiziano Ferro/Mengoni/Ultimo molto radiofonica, in italiano lui funziona bene ma con Benjamin Clementine tanto osannato nelle scorse puntate non c'entra niente, questa è una roba super pop anche un po' già sentita. Però fatta molto bene. Voto 7.

 

video frame placeholder

Le Endrigo cantano Panico (testo e musica di Le Endrigo. Prod. Frenetik&Orang3). La volta scorsa Malamente non si poteva sentire, ma sappiamo che il singolo precedente, Cose più grandi di te, era uno di quelli che funzionava maggiormente. La nuova canzone parla degli attacchi di panico e ha la struttura armonica di un pezzo dei My Chemical Romance. Iniziano sotto tono ma fanno la loro porca figura, belli tirati con un argomento come la salute mentale che vale sempre la pena tirar fuori, anche se non riesco a non trovarli terribilmente paraculi. Voto 6 e 1/2.

 

video frame placeholder

Baltimora canta Baltimora (testo e musica di Baltimora. Prod. Baltimora, Sixpm e Jacopo Volpe). Il brano fantasia per eccellenza in realtà è il pezzo da cui ha preso il suo nome d'arte. È una canzone molto strana da ascoltare una volta sola, e pure da cantare: è veloce e ha senso drammatico, ha barre e rime e non ha un vero e proprio ritornello. È scritta bene ma non è a presa rapida come ad esempio quella di Fellow. Non so, non mi ha emozionato granché anche se mi rendo conto quanto lui sia bravo a scrivere canzoni, forse non era quella giusta a questo punto dello show. Voto 6

 

video frame placeholder

Erio canta Fegato (testo e musica di Giuliano Sangiorgi. Prod. Agnelli, D’Erasmo e Colliva). Beh, qui le forze in gioco sono tantissime: Sangiorgi dei Negramaro gli ha scritto la canzone, un quarto degli Afterhours e Tommaso Colliva l'hanno prodotta. Finalmente Erio usa anche il suo registro basso e non solo l'altissimo per una canzone scritta sapientemente, che potrebbe andare a Sanremo e fare la sua gran figura. Belle anche le parole che descrivono la necessità di non essere sempre al top, come dite voi giovani. Erio l'ha cantata benissimo, pure se è una canzone pop un po' diversa dal suo percorso. Voto 8.

 

video frame placeholder

Nika Paris canta No Limit (testo di Nika Paris, musica di Nika Paris con Dariana Koumanova, Elya Zambolin. Prod. di Nicolò Fragile). Stranamente Nika Paris canta in francese, ma stavolta canta una canzone scritta da lei, un'autrice di 16 anni che vuol fare ballare e quando parte cassa rullo si balla in puro stile anni '80-'90. Lei interpreta questa canzone in modo superbo e pure se non è niente di nuovo o di incredibile, che brava che è.  Voto 7.

 

video frame placeholder

gIANMARIA canta Senza saliva (testo di gIANMARIA, musica di Manilardi e Boccato. Prod. Movimento e gmjf). Finalmente un uptempo per il 19enne che è uno dei possibili vincitori dello show. Singolone per lui, quantomeno quando sarà mixato bene nella versione in studio, live però il ragazzone spacca, urla, si vede che gli è salita la voglia di fare qualcosa di nuovo. Si mangia il palco, anche se Mika e Hell Raton dicono il contrario. parlano di mancanza di controllo ma cazzo, ha 19 anni, che deve fare? È pure perfettamente in linea col testo. Voto 7.

 

video frame placeholder

Bengala Fire cantano Amaro mio (testo e musica di Bengala Fire. Prod. Agnelli, D’Erasmo, Colliva, Antonicelli). C'avete creduto che il pezzo fosse in italiano leggendo il titolo, vero? Invece è in inglese. Pezzo esistenzialista che dice: la vota non significa niente, balliamoci sopra. Ne sposo la filosofia. Madonna che pezzo difficile hanno portato come inedito per farcela, in un album questo probabilmente non sarebbe neanche il singolo. Forse si sono stancati di stare in tv, posso capirli, non so quanto il pubblico possa premiarli per questa performance. Io li premio perché sono stati i più matti di tutti, hanno portato un pezzo di total no sense prog. Voto 7 e 1/2.

Già che il pubblico sta votando devo dire che questi inediti sono quasi tutti più fighi dei precedenti, si vede che i concorrenti sono cresciuti in queste settimane e mi sento di dire anche che ho letto i tanti commenti social contro X Factor di una violenza inaudita. Ecco, proprio come ha detto Emma: anche meno. Si può criticare, anche aspramente o in modo sarcastico senza scadere nella cloaca umana o nell'offesa gratuita. Questo vale per tutto, non solo per X Factor, ovviamente. Capisco perché abbiano rimarcato la questione, Facebook (specialmente) è diventato un porto franco di idiozie e sfoghi frustrati, non se ne può più.

Intanto sul palco dello show capita una cosa bellissima: Ed Sheeran e Casadilego, vincitrice della scorsa edizione cantano insieme Lego House, da cui lei ha preso il nome d'arte. Un bel momento d'emozione, così come la seconda canzone che Sheeran canta live. Beh, lui è bravissimo, ma di certo non ci volevo io a dirlo. Ha programmato un tour in Italia nel 2024, beato lui che riesce a programmare così lontano nel tempo.

Il pubblico si è espresso: passano alla seconda manche gIANMARIA, Erio, Bengala Fire, Baltimora, Nika Paris. Fellow e Le Endrigo vanno al ballottaggio, di Fellow non me l'aspettavo proprio, strano che il suo inedito non sia piaciuto. In ogni caso i giudici eliminano Le Endrigo che lasciano il programma. La seconda manche si chiama Z Gen e i concorrenti suoneranno cover con una synth orchestra, che non ho capito bene cosa sia. Ludovico fa un monologo per presentare la Generazione Z che sembra scritto da un boomer, ma in ogni caso se la cava e alla fine ho capito che la synth orchestra è un'orchestra con archi e synth in cui suonano anche i producer dei pezzi (Frenetik e Orange, D'Erasmo, Taketo Gohara etc.). Effettivamente ci potevo arrivare da solo senza i sottotitoli, ho fatto un po' la figura di un trentino che guarda la serie di Zerocalcare. 

 

video frame placeholder

Inizia Baltimora con Stay di Kid Laroi e Justin Bieber, non conosco il pezzo ma lo canta molto bene e fa sentire anche la sua voce rotta, quella più intrigante. Come l'hanno vestito non si capisce ma non siamo qui per fare outfitshaming. Meglio dell'inedito, voto 6 e 1/2

I Bengala Fire portano Girls & Boys dei Blur, dopo aver portato un sacco di cover meno famose. Boh io mi sono gasato, anche nelle pause beatlesiane che hanno infilato a forza. Si sono divertiti parecchio, basti vedere quanto ha saltato Mario, il frontman. Arrangiamento figo, voto 7.

gIANMARIA se la gioca con Rimmel di Francesco De Gregori e se per ora con le cover rifatte aggiungendoci parole sue gli è andata sempre bene, stavolta mi ha dato più fastidio, a livello quasi parodistico. Boh, è comunque Rimmel di De Gregori, non inventiamoci troppo sopra, non ce n'è bisogno. Voto 6.

Nika Paris canta Don't Start Now di Dua Lipa, si vede che stasera ha voglia di ballare. La fa bene e qui passare per una versione karaoke è un attimo. Molto bello vedere e sentire questa orchestra, finalmente dei suoni moderni che dovremmo sentire anche a Sanremo. Lei è brava, non è il mio pane ma è brava, non c'è che dire. Voto 6 e 1/2.

Erio porta Bird Guhl di Antony and the Johnsons, finalmente oserei dire. Che meraviglia. Non so che dire, mi sono emozionato tantissimo. Voto 9.

Fellow canta The Scientist dei Coldplay e ha il solo grande problema di venire dopo l'esibizione più magica di tutta l'edizione dello show. Adoro Manuelito che dice: "Non mi piacciono i Coldplay" e Mika che gli risponde: "Diglielo quando vengono alla finale". Fellow la canta dignitosamente. Voto 7.

Il pubblico ha votato, vanno diretti in semifinale (quella dei duetti con altri artisti) Fellow, gIANMARIA, Erio e i Bengala Fire. Vanno al ballottaggio Nika Paris e Baltimora. Nika non ha l'età quindi non può stare un tv dopo la mezzanotte, ma tanto non devono cantare. Il grandissimo Taketo Gohara è stato mandato come ambasciatore a fare le veci di Nika Paris che viene eliminata senza neanche poter apparire in tv perché minorenne. Una regola ridicola che non ha alcun senso. Tornando alla gara, nell'edizione sulla carta più inclusiva di tutte sarà una semifinale di tutti maschi, isn't it ironic? Erio, Fellow, gIANMARIA, Baltimora, Bengala Fire, nei duetti ne vedremo delle belle, praticamente sono rimasti quattro cantanti emotivi e una band rock. Preparo di nuovo i popcorn.

---
L'articolo Il cantico degli emotivi di X Factor 2021 di Simone Stefanini è apparso su Rockit.it il 2021-11-26 08:04:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO