Il Mille Note di Gigante

Grafica di Beatrice MammiGrafica di Beatrice Mammi
22/01/2018

Chiunque sia stato un chitarrista da spiaggia almeno una volta nella vita si sarà imbattuto nel mitico Mille Note, il manuale con oltre 1000 testi e accordi di canzoni appartenenti alla tradizione pop italiana, da Vasco Rossi ai Nomadi, da Guccini a Ligabue, dai Ricchi e Poveri alle canzoni di Sanremo. Con l'avvento di internet il Mille Note è diventato superfluo e piano piano è scomparso dagli zaini dei falò, ma non è mai andato via dai nostri cuori. 

In occasione della sua partecipazione al MI AMI Ora il 16 febbraio in Santeria Social Club a Milano (qui le prevendite), dove terrà la data zero del suo tour, abbiamo chiesto a Gigante di aggiornare il Mille Note a una versione 2.0, con le canzoni della nostra contemporaneità, e adattandole a quello che è uno degli strumenti più in voga tra i nuovi musicisti da spiaggia: l'ukulele. Gigante ha scelto tre canzoni dal repertorio degli altri artisti con cui dividerà il palco (Wrongonyou, Verano e Andrea Poggio) e ne ha scritto un adattamento per voce e ukulele. In fondo ai testi troverete anche le diteggiature degli accordi.
Chissà che sul palco del MI AMI Ora i quattro non decidano di renderlo realtà...


"Quando ero piccolo, ogni volta che c’era la fiera nel mio paese, mio nonno o mio padre mi regalavano il pulcino che puntualmente e tristemente dopo 3 giorni moriva. Un anno mio nonno decise di farmi un altro regalo, e invece del pulcino, mi comprò una di quelle chitarrine giocattolo di plastica. Mi piacque da subito e cominciai a suonarla a caso, ma anche questa dopo 3 giorni si disintegrò. Sinceramente ci rinunciai con i regali della fiera, perché il primo giorno mi rendevano il bambino più felice del mondo e il terzo quello più triste. Nel 2012 mi ritrovai con la mia band Moustache Prawn e con il nostro primo disco d’esordio a girare il primo video della prima canzone ("Pullover") che lanciava il progetto e l’idea del videomaker fu quella di girare il video su una tricicletta con delle chitarrine simili a quelle che mi regalavano alla fiera da bambino, e tra queste c’era anche un ukulele. Dopo aver girato il video mi sono appassionato allo strumento e ho cominciato ad ascoltare musica fatta con l’ukulele, scoprii così i Beirut, band dove il cantante lo utilizzava in sostituzione alla chitarra. Fu così che decisi di comprarne uno e di cominciare a suonarlo con la sensazione di tornare ad essere piccolo. Tralasciando la vena romantica, quando ho iniziato a ragionare su Gigante, la mia idea era quella di suonare folk e volevo evitare di utilizzare la chitarra, successivamente sperimentando con diversi strumenti ho notato che la coppia synth e ukulele suonava molto bene, e quest'ultimo sostituiva perfettamente la chitarra, in conclusione ho deciso che gli elementi dominanti sarebbero stati proprio questi per il mio progetto. La chitarra l'ho abbandonata perchè credo che sia molto più interessante il sound dell'ukulele." (Gigante)


WRONGONYOU - KILLER


VERANO - NEVADA





ANDREA POGGIO - FANTASMA D'AMORE


Clicca qui per scaricare e stampare gli accordi di Wrongonyou


Clicca qui per scaricare e stampare gli accordi di Verano


Clicca qui per scaricare e stampare gli accordi di Andrea Poggio

Tag: MI AMI ORA

Pagine: wrongonyou VERANO Gigante संगीत Andrea Poggio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati