Julie's haircut + Joe Leaman - Bologna Live report, 25/03/1999

25/03/1999 di



In occasione della tappa bolognese del "Padanpalooza", fermatosi per l'occasione all'Estragon, abbiamo avuto l'occasione (ghiotta!) di assistere al concerto di due band che calcano più o meno gl stessi territori musicali e se sfortunatamente provengono dallo stesso paese di Nek, dall'altra parte non si può dire che il loro sound rispecchi gli stessi schemi del suddetto artista. Dirò anzi di più, siccome l'impressione che hanno suscitato ai presenti è stata più che positiva.

Primi a salire sul palco sono stati i Joe Leaman, un trio rock che ha confezionato uno splendido esordio intitolato "Double penetration", dal quale sono state estratte l'iniziale "Suicide will", "El rancho" ed "Everything went up in smoke", forse le tre canzoni che meglio rappresentano il loro stile, fatto di richiami a Pixies e a tutta la scena lo-fi d'Oltreoceano. La cover di "Smalltowm boy" dei Bronsky Beat la dice lunga sulla loro carica ironica, ma garantiamo che tutti i pezzi firmati dalla band dimostrano delle doti notevoli, anche quando in tre occasioni sono state proposti episodi risalenti ai loro demo.

Stesso discorso, con ancora più enfasi, è da fare per il gruppo di Luca G; in attesa del loro primo vero album, i Julie's ci hanno fatto assaggiare le nuove canzoni, lasciando il sottoscritto a bocca aperta, tanto che forse solo la definizione di "rock 'n' roll sonico" potrebbe aiutare a capire in quale direzione si stiano muovendo. Tra echi di New Bomb Turks e Ramones la band ha sciorinato novità e riesumato brani come "Safe as…" e "Sexpower", mettendoci in mezzo anche il singolo "I'm in love with someone older than me". Il finale è stato affidato a "Pop rock star", che speriamo trovi un giorno posto fra i solchi di un disco, sia esso a 33 o 45 giri.

Prenotate fin da adesso la copia del futuro lavoro: non ve ne pentirete!



Pagine: Joe Leaman Julie's Haircut

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    È morta Dolores O' Riordan, la cantante dei Cranberries