La lettera con cui la Sub Pop rifiutava i demo negli anni 90

La lettera di risposta ai demo inviati alla Sub PopLa lettera di risposta ai demo inviati alla Sub Pop
14/11/2013

Se per caso aveste mandato un demo alla Sub Pop negli anni '90, questa è la lettera (un po' antipatica) che avreste ricevuto:


Caro sfigato,

grazie per aver mandato il tuo demo alla Sub Pop. 
Il tuo demo è uno degli encomiabili lavori che arrivano ogni giorno nel nostro quartier generale, e al momento (a causa di restrizioni di tempo e di spazio) si sta facendo strada in quell'apparato digerente che è la selezione di talenti*.  

Apprezziamo l'interesse che hai dimostrato per la Sub Pop e ti auguriamo il meglio per la tua carriera.

Distinti saluti,

* questa è una lettera standard. Quel tipo di lettera conosciuta anche come "lettera di rifiuto"

L'immagine-memorabilia viene dal tumblr della stessa etichetta, che spiega:

Ai vecchi tempi (nell'era pre-Tumbr), ricevevamo un SACCO di demo fisici (CD/Cassette/LP/R2R/Cartridge/Foto promo lucide), e questa era la nostra lettera di rifiuto per praticamente TUTTE le proposte. Di sicuro eravamo un po' duri, ma anche onesti e realisti. Oggi riceviamo principalmente proposte tramite SoundCloud e BandCamp dai futuri Nirvana, Shins, Mudhoney, e Bands of Horses, e li dirigiamo a questa pagina. Sicuramente è più impersonale della lettera, ma anche molto più adatta ai nostri tempi.

Tag: etichette strano e lol storie

Commenti (2)

Carica commenti più vecchi
  • copperblue 14/11/2013 ore 14:40 @copperblue

    Mah.Sta' gggente(Sub Pop)mi convinceva poco ai tempi.Mi convince ancora meno adesso.Si',si'..di' che non c'era il biondino che manco voleva stare con voi..a quest'ora eravate..what is Sub Pop?? Ecco qua.IL biondino per Sub Pop sono e' stato come Silvione per il Milan,senza di lui i rossoneri erano a livello del Genoa:tra la serie A e la B.Ripeto:a livello del Genoa.Poi e' arrivato Silvio..Basta con sta' moda ammuffita del Grunge.Meglio i rappers,mille volte meglio.

  • Renzo Stefanel 15/11/2013 ore 10:14 @re

    sempre meglio questa lettera che il villano silenzio tipico delle aziende italiane. almeno, rispondendo anche che non ti interessa quel che ti hanno mandato, si mostra rispetto umano per chi ti ha scritto. rispetto che in Italia manca totalmente.

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Com'è Brunori Sa, il nuovo programma di Dario Brunori su Rai 3