Three Second Kiss - Live @ Nuvolari - Cuneo Live report, 27/08/1998

27/08/1998 di Lino Terlati



I Three Second Kiss si stanno guadagnando uno spazio sempre piu' popolare presso il "nuovo" rock italiano, ma nonostante questo, dal vivo non sembrano essersi addolciti, e le atmosfere di ghiaccio, precise e nervose che si ascoltano nei due loro Cd, sono state riproposte al pubblico di Cuneo con un po' piu' di calore.

Il loro secondo CD "Everyday, everyman" mi era sembrato piu' monolitico del precedente e dignitoso "For pain relief", anche se conteneva grandi pezzi. A Cuneo c'era abbastanza gente e i Three Second Kiss erano gli headliners, hanno regalato al pubblico un concerto travolgente.

Canzoni come "Operation Dragon" seppur grande, "The first fire", "Lou Priest", "Don't", stavano passando inosservate se non che' ecco che viene fuori "I cried you didn't listen" e allora questo pezzo compreso anche nella compilation "Metal machine Muzak" della Gamma Pop ha scaldato l'atmosfera e il ghiaccio pareva sciogliersi.

Purtroppo il set e' stato breve, i Three Second Kiss hanno inciso solo due Cd (abbastanza brevi anche essi)presentati tutti e due, ma nonostante questo il concerto e' stato coinvolgente, infatti molti ragazzi mi chiedevano informazioni sulla band e ho visto alla fine del concerto alcuni ragazzi con il Cd in mano.

I Three Second Kiss attraverso il loro rock spigoloso,hanno trasmesso partecipazione e i suoni di ghiaccio hanno incominciato a sciogliersi, come la fiamma fa con una candela.

Il pubblico non era scatenato come ad un concerto rock, anche se i ragazzi apprezzavano la musica, sembrava la studiassero; un pubblico attento. Rock intelletuale?

Loro supplicavano, piangevano ma alla fine tutti gli hanno ascoltati!



Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Un pomeriggio al lavoro con Gel: Angeli e Demoni al centro per le dipendenze patologiche