MI AMI ANCORA - Palco Pertini Live report, 04/02/2012

Foto di Jessica BartoliniFoto di Jessica Bartolini
27/02/2012

350 battute a concerto. Di Carlo Pastore (C-Pa), Enrico Piazza (EP), Faustiko (FM), Michele 'Wad' Caporosso.



FOXHOUND

Aprire il Pertini degli East End Studios nel mezzo della carburazione della serata è una sfida cui i Foxhound vanno incontro con una dose equilibrata di incoscienza e faccia tosta. Pattern ritmici nervosi e squarci di melodia, preparazione eccellente e ampie prospettive. La gente prima guarda di sottecchi, poi cresce in numero e apprezza. Alla ricerca delle canzoni ma con un suono già ben sviluppato, il futuro sorride a quelli come loro. // C-Pa

(PH. Jessica Bartolini)

 

 

NEWS FOR LULU

Fiz mi chiama al cellulare, appena passate le 21, e mi urla: "Il tuo turno é alla cassa del bar del Pertini!". Mi fiondo e penso subito che sul palco a suonare ci siano i Foxhound; e invece si tratta dei News For Lulu, con un sax in bella mostra a confondere le idee. Non so dirvi perché ma, tra uno scontrino e l'altro, ci metto un po' a realizzarlo - E il pensiero più ricorrente era: "Che bravi questi... hanno proprio un bel sound, chi se l'aspettava!". // FM

(PH. Jessica Bartolini)

 

 

A CLASSIC EDUCATION

Una volta preso coscienza del mio posto dietro una delle due casse del Pertini, mi metto comodo e aspetto al varco gli A Classic Education. Loro arrivano sul palco un po' svogliati (probabilmente era la stanchezza a causa di un viaggio che é stato un'odissea), ma ci mettono meno di una canzone per conquistarmi definitivamente. Quando infatti finiscono di suonare, penso subito che questo é stato uno dei concerti più belli a cui abbia assistito ai vari MI AMI, estivi e invernali. La naturalezza con cui Jonathan e compagni suonano il r'n'r é tipica di quella dei grandi gruppi, ovvero la capacità di coinvolgere con la sola forza della musica. // FM

(PH. Jessica Bartolini)

 

 

DENTE

Senti che roba: Palco Pertini. Un nome così rende tutto più maestoso, altisonante. E Dente lo onora come si deve, grintoso come non mai, autore e interprete della colonna sonora ideale di un Festival che sa di baci e carezze. Fuori i termometri registrano temperature siberiane. Ma qua dentro, stasera, abbiamo “tanto caldo anche se è inverno // EP

(PH. Jessica Bartolini)

 

 

AUCAN

Al live degli Aucan si sentiva soltanto un travolgente senso di trasporto, un umano istinto alla capriola (mentale, of course), che in alcuni casi ha raggiunto apici di violenza che l'ideale sarebbe stato tornare indietro di 15 anni a quando sfracassavi di mazzate il compagno di classe più scemo della scuola. Nonostante la loro presunta timidezza, si confermano come la più potente bomba italiana di all-around-dubstep. // WAD

(PH. Nolia Suarez)

 

 

SALMO

Per un live potente come i suoi pezzi deve ancora lavorare molto Salmo aka Lil' Kaos, però in generale vederlo sul palco del MI AMI ANCORA senza ancora una grossissima produzione discografica significa che ha già tutte le carte in tavola, peccato che con tutta la rabbia che trasmette le carte non le vede nemmeno: punta dritto al tavolo, lo spacca in mille pezzi e si mangia il legno a colazione. // WAD

(PH. Star Fooker)

 

 

KEITH & SUPABEATZ

Non è che tutti i cervelli fuggono all'estero. E nemmeno le mani. Tipo che Keith e Supa sono patrimonio tutto nostro, e conviene tenerceli ben stretti. Sono italiani 2.0 che ti fanno rimbalzare sul boom e sul clap, e ti sei già dimenticato che fuori l'Era Glaciale è appena iniziata e non hai ancora trovato un corpo umano che ti possa scaldare stanotte. Balli e basta, al resto ci si pensa domani o mai più. // EP

(PH. Star Fooker)

 

Vai alla Casetta di Jack

Torna all'indice dello speciale

Pagine: News For Lulu Dente A Classic Education Salmo Foxhound Keith & Supabeatz

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati