I migliori articoli usciti questo mese sulla stampa musicale di tutto il mondo

Stampa musicaleStampa musicale
31/07/2015

Ogni mese ci capita di leggere dozzine di articoli interessanti e che vale la pena approfondire: per questo ci siamo presi la briga di consigliarvene alcuni in una piccola selezione che speriamo possa esservi utile. 

Have we reached the peak vinyl?

Se credete che questo sia l'ennesimo articolo sulla rinascita (o sulla morte) del vinile, vi sbagliate. Marc Hogan su Stereogum si chiede quale prezzo abbia questo nuovo revival del vinile, ne spiega quali siano i paradossi e soprattutto si chiede quanto sia sostenibile economicamente per le band, i negozianti e le etichette. Una lettura fondamentale per capire a che punto è la discografia nel 2015.

Stendersi sui chiodi: la sperimentazione elettronica di Teresa Rampazzi

Margherita Ferrari su Soft Revolution racconta la storia di Teresa Rampazzi, musicista veneta che si può senza dubbio definire come una delle pioniere della musica elettronica italiana. Una figura importante per il nostro paese e ingiustamente ignorata, che tutt'oggi rimane purtroppo nell'ombra. 

If Male Musicians Were Described The Same Way As Female Musicians

In un divertente esercizio di stile, Louise Burton su Headstuff prova a scrivere 10 incipit di articoli dedicati a musicisti contemporanei con i toni che qualsiasi rivista adopererebbe per parlare di musiciste. Per esempio domanda a Kanye West come riesca a conciliare il ruolo di papà con quello di artista sempre in tour, oppure si chiede se sia il caso che Sting, alla sua età, si ritiri, vista anche la concorrenza rappresentata da artisti più giovani (il riferimento nemmeno troppo velato è alle stupidaggini che si scrivono ogni giorno su Madonna).

The Elemental Power of Songs About the Weather

Spencer Kornhaber sull'Atlantic analizza quanto il tempo (metereologico) infuenzi la musica pop e quali siano gli artisti che fanno più uso e abuso di piogge, soli e nebbie per esprimere la loro arte. 

 

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati