Mixtape Furgone #15: DYD Rubrica

Mixtape FurgoneMixtape Furgone
29/07/2014 di Alice Tiezzi e Simone Stefanini

Ci siamo fatti una domanda molto semplice: perché non dare spazio alle cassettine, ai cd fatti in casa, alle pennette piene di mp3 che ascoltano i musicisti in furgone, durante gli spostamenti del tour? Tutte le playlist di questa nuova rubrica sono curate personalmente dagli artisti in questione. La sedicesima puntata del nostro viaggio nella musica ascoltata dalle band in tour. È il turno dei DID.   
 

Qui sotto vi consigliamo degli ascolti in determinate situazioni di viaggio, tenete bene a mente questi hint qui sotto c'è l'album giusto per ogni scenario possibile quando siete alla guida.
 

Kindness - World you need a change of mind

Puoi ascoltarlo tutto anche 3 volte di fila se hai fatto l'alba al MI AMI e ti perdi nel tragitto Magnolia - albergo (3Km).

 

Mac De Marco - Salad Days

Se siete sulla strada verso un piatto di spaghetti ai ricci di mare in un day off in Sardegna.

 

Darkside - Psychic

Se vi capita di trovarvi d'inverno in provincia di Napoli alle 4 del mattino, col diluvio universale (e guida Marty Party).

 

Late guest at the party - Come Back Bobby Perù

Se per più di un anno senza alcuna ragione specifica è l'unico cd che avete in furgone.

 

Of Montreal - The Sunlandic Twins

Se state andando all'Ypsigrock.

 

Tame Impala - Lonerism

Se guidate verso le 2 di notte da Losanna direzione Strasburgo in camper, svegli solo in due e gli altri a letto.

 

Animal Collective - Merryweather Post Pavillon

Se vi sparate tutta la Francia in statale in una sola notte.

 

Liquid Liquid - Slip in and Out of Phenomenon

Perfetto se vi perdete a Londra.

 

Breton - The Blanket Rule

Se state andando dai vostri migliori amici.

 

Oasis - It's good to be free

Se siete in viaggio su una strada costiera qualsiasi e come noi vi prendete il rischio di sembrare banali

Tag: mixtape furgone

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Un pomeriggio al lavoro con Gel: Angeli e Demoni al centro per le dipendenze patologiche