NAVA: "Siamo tornati con la traccia più naive che abbiamo mai composto"

In un'anteprima internazionale la band milanese ci presenta "Hold" il loro nuovo singolo che apre le porte ad un nuovo progetto in arrivo nei prossimi mesi. L'elettronica milanese non è mai stata così internazionale.
20/02/2020 09:37

Sono finalmente tornati i Nava

In una co-premiere internazionale la band ci regala oggi l'anteprima del loro nuovo singolo Hold e ci stupisce un'altra volta. 

Copertina di

Hold è la traccia più naive che abbiamo composto. E’ nata quasi per caso dall’esigenza di voler esorcizzare un momento preciso della nostra vita. Ci sentiamo persone invincibili in grado di fluttuare tra le nuvole, fino a quando non ci scontriamo all’improvviso con il muro di cemento della realtà. Perdi apparentemente qualsiasi tipo di speranza. Il vortice creatosi da questo impatto strappa via tutto ciò in cui abbiamo creduto. Ma non ci accorgiamo che dentro di noi stiamo ancora stringendo forte l’idea che tutto possa tornare come prima. "

I Nava al MI AMI festival 2019 fotografati da Kimmika I Nava al MI AMI festival 2019 fotografati da Kimmika

I Nava sono Nava Golchini (cantante e voce), Francesco Fugazza (produttore, compositore), Marco Fugazza (batterista) ed Elia Pastori (batterista). Sono un gruppo di musica elettronica, ma dentro c'è anche il trip-hop, immagini sospese e un gusto musicale fortemente internazionale. Vengono tutti dall’hinterland milanese, eccetto Nava che viene da Teheran, Iran, e hanno base a Milano. Lo scorso anno la band dopo il tour in Europa a supporto della band islandese Vök, a maggio si è esibita al MI AMI Festival. 

Dopo la pubblicazione dell’EP di debutto Body con Nettwerk Records, la casa discografica internazionale di base a Vancouver (Canada), la band annuncia che questo nuovo singolo anticiperà il nuovo progetto in arrivo nei prossimi mesi. 

00:00
 
00:00

---
L'articolo NAVA: "Siamo tornati con la traccia più naive che abbiamo mai composto" di Chiara Lauretani è apparso su Rockit.it il 20/02/2020 09:37

Tag: anteprima

Pagine: Nava

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati