Niente di strano 2: Voodoo Kid, Ginevra e Bais protagonisti della quarta puntata

Volti e voci nuove della musica italiana sono stati i protagonisti della quarta puntata dello show a cura di buddybank e TIDAL, che va in onda ogni giovedì in line streaming dall'Alcatraz di Milano. Scopri cosa è successo e riguarda assieme a noi le loro performance

Inafferrabili, eclettici, liberi e liquidi, coraggiosi. Gli artisti della nuova generazione, quella della rottura di ogni schema e della rivoluzione musicale, sono così. O almeno, lo sono quelli bravi. Quelli che vale la pena scoprire e gustarsi. Indubbiamente fanno parte di questa schiera Voodoo KidGinevra e Bais, tre musicisti tra i più innovativi tra coloro che hanno fatto irruzione sulla scena negli ultimi anni.Sono loro tre i protagonisti della nuova puntata di Niente di Strano 2, dedicata alle pro-messe (di cambiamento) della musica italiana.

La seconda edizione della rassegna promossa dalla piattaforma di streaming musicale TIDAL insieme a buddybank, modello di banca per smartphone by UniCredit, è iniziata lo scorso 4 novembre: Niente di Strano 2 consiste in una serie di live che hanno per protagonisti alcuni dei nomi più potenti della nostra canzone, da Guè Pequeno a Ensi, da Samuele Bersani a Francesco Bianconi.

Lo show – scritto e condotto dal presentatore e speaker radiofonico Carlo Pastore, realizzato dalla casa di produzione Except e diretto da Pepsy Romanoff e Andrea Folino – è in onda tutti i giovedì fino al 10 dicembre, in diretta dalle 19 dal tempio della musica milanese, l’Alcatraz, e visibile in diretta sul sito del Corriere della Sera e sul canale YouTube di buddybank, dove è anche possibile rivedere puntate e contenuti on demand.

Il quarto episodio della serie, l'ultimo andato in onda, che potete rivedere integralmente qua sopra, aveva come protagonisti quei nomi nuovi che stanno cambiando le regole del gioco (e del suono) nella musica italiana.

Lo show, come di consueto, si apre nel mistero che si cela dietro al sipario virtuale, il taglio corto dei capelli non ci aiuta: sarà una ragazza o un ragazzo? Sul palco appare Voodoo Kid, artista che ha fatto della liquidità, emotiva e stilistica, il proprio cavallo di battaglia. Marianna, elegantissima, sembra la versione candida di Jehnny Beth delle Savages, vestita da maschiaccio – con tanto di cravatta –, ma molto più dolce. Voodoo Kid propone per la prima volta due canzoni del suo ultimo album appena uscito, Amor, requiem, con un’insolita band al seguito. Brividi.

Dalle sfumature rosse si passa al blu, per poi tornare nuovamente alle tonalità scarlatte che ne illuminano la figura. L’esibizione di Ginevra si apre con Rajasthan, singolo contenuto nel suo ultimo album Metropoli. L’effetto vocale alla Hide and Seek di Imogen Heap rende ancora più onirica la situazione: i visual sullo sfondo e gli effetti luminosi di Pepsy Romanoff sembrano trasportare la nebbia dei paesaggi dell’Alaska e dell’Islanda sul palco dell’Alcatraz. Sconosciuti e Vortice chiudono l’esibizione della cantautrice torinese che, come secondo brano, decide di proporre un inedito: Club, un inno all’evasione composto durante il primo lockdown.

La terza esibizione di questa puntata ha come protagonista Bais: il cantautore friulano compare sul palco alla pianola per poi imbracciare la chitarra durante la seconda canzone, Alghe. Ritmi dilatati e uno stile che strizza l’occhio all’ r’n’b, mantenendo vivida la componente più dreamy dei Tame Impala: guardando distrattamente il polistrumentista nelle luci soffuse potremmo pensare di avere a che fare con Kevin Parker che canta in italiano. L’esibizione si chiude con il sound d’altri tempi di Mina, versione contenuta nel suo ottimo ep di debutto, Apnea.

La quarta serata di Niente di Strano sta per concludersi, ma prima c’è un’ultima sorpresa: dopo le consuete interviste al salotto, Carlo Pastore recita La notte, componimento della poetessa argentina Alejandra Pizarnik, accompagnato dalle note jazz del contrabbassista Bolla. Nell’era del coprifuoco, un elogio alle ore più tarde. Con la convinzione che “un giorno torneremo a essere”.

---
L'articolo Niente di strano 2: Voodoo Kid, Ginevra e Bais protagonisti della quarta puntata di Redazione è apparso su Rockit.it il 2020-12-09 11:32:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia