NMC2003: crediamoci...

14/06/2003 di Paolo Perini



Sono migliaia i Concorsi e i Festivals che popolano l'Italia musicale. Non volevamo certo ideare un clone o qualcosa che si ripetesse all'infinito uguale a se stessa... NMC è la sintesi di cosa pensiamo della musica e di come la viviamo, senza fronzoli, senza giri di parole. E' necessario che la Musica riprenda la sua funzione primaria: comunicare. Moltissimi eventi musicali (x non parlare di ormai tutto, al giorno d'oggi) sono organizzati per una pura finalità di lucro e business. Senza nulla togliere al fatto che moltissime persone ne hanno fatto un lavoro e che quindi debbano guadagnare x vivere...la nostra idea della musica è ben lontana da tutto questo, pur senza rimanere assolutamente ai margini di una società che non si comprende e non si condivide. Siamo lontani dall'epoca dei figli dei fiori che protestavano, nè ci piacciono i discorsi demagogici, ma è bene sempre non perdere la qualità che soltanto l'arte può mantenere alta. NMC è nata dalla stanchezza di immagini stereotipate che ammicchino, che "promettano", che facciano sognare ai giovani un futuro migliore o soltanto un successo che non arriverà mai... E' nata dalla volontà precisa di dare uno schiaffo morale a tutti coloro che continuano a pensare che "senza soldi nella società di oggi non si combina niente"...

NMC è gratuita!

Non si paga per entrare, non si paga per esporre un proprio stand e promuoversi, non si paga per iscriversi al Concorso per gruppi emergenti...di cui anzi paghiamo noi il pernottamento!!

E' giusto che la musica abbia la possibilità di divulgarsi, di girare...la possibilità dello scambio e del confronto. E se ci stiamo riuscendo senza sostegni economici dall'esterno...vuol dire che si può fare.

Si può fare perchè, anche se oramai non ci crede più nessuno, la forza di volontà, gli ideali e il "credo" sono molto molto più forti dei soldi, che oggi come oggi ci sembrano "l'unico mezzo per".

Noi crediamo in un'idea...che guarda caso è condivisa da migliaia di persone...che credendo nella stessa idea ci aiutano, collaborano, arricchiscono i nostri mezzi aggiungendo i propri.

E tutto diventa scambio, confronto, sostegno reciproco...e si ingrandisce e diventa altrettanto potente di milioni di euro...

Nessun discorso di solidarietà...ma semplicemente un'unica direzione condivisa di intenti e obiettivi.

Musica senza impedimenti fa bene a tutti ed è un "guadagno" per tutti.

Si hanno già talmente tante spese per comprare attrezzature soltanto per suonare in un garage, che metterci sopra euro ed euro di biglietti di ingresso, quote di partecipazione, spese di viaggio, vitto e alloggio diventa come dire "non venite, che è meglio!"..."non suonate, che è meglio!"
La Musica deve riprendersi quello che è suo: ritornare ad essere uno dei più potenti ed immediati mezzi di comunicazione di idee, emozioni, ideali, opinioni, sentimenti....che vanno ben oltre i soldi, l'immagine, il successo....e che anzi si avvicinano molto di più al mondo spirituale che a quello materiale.

Questo pensiamo per chi suona e vive la musica direttamente.

Per chi la musica la ascolta, invece, l'obiettivo di NMC non materiale e quindi non evidente è quello di riuscire a cucire un sottile legame tra la musica e altri mondi paralleli che possono essere trasformati, migliorati, sostenuti dalla sua stessa esistenza.

Migliorare la qualità del rapporto dell’ascoltatore con la musica aumenterà proporzionalmente le applicazioni che essa stessa potrà avere e questo potrà restituirle la completezza delle sue potenzialità, scardinandola dalla sua unica funzione che spesso gli si attribuisce, ossia il solo intrattenimento.

Poter gustare la musica a 360°, senza preconcetti né schemi di qualsiasi genere, vorrà dire scoprire un mondo ricchissimo e potenzialmente applicabile ad ogni aspetto della nostra vita, migliorandolo, alleggerendolo, rendendolo armonioso e quindi molto più gestibile.

E' per questo motivo che parallelamente al grande evento "NMC Festival", abbiamo organizzato una sana partita di calcio, i cui incassi verranno devoluti in beneficienza.

Vogliamo sistenere materialmente un Centro che necessita di aiuti finanziari per la manutenzione e l'acquisto di nuovi macchinari messi al servizio della cura di pazienti affetti da patologie tumorali.

Il Centro di Radioterapia Intensiva dell'Ospedale di Macerata è purtroppo molto frequentato ed è per questo che avere attrezzature idonee e funzionali servirà ad alzare la qualità dei servizi e l'efficacia delle cure.

In sintesi, ecco cosa si "guadagna" in questa organizzazione: niente soldi, ma tanto divertimento, interessantissime nuove conoscenze e profondi confronti di esperienze, quindi un grande nutrimento per l'anima...molto più importante di tanti miliardi...

PROVARE PER CREDERE!

Per info:
http://www.nmcfestival.it/



Paolo Perini, collaboratore di Rockit e direttore artistico di NMC, ci presenta una nuova manifestazione che sembra avere tutte le carte in regola per diventare uno degli eventi più interessanti degli ultimi anni...

Per info:
http://www.nmcfestival.it/

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati