Notturni feat. Claudym e Assurdité: meglio insieme che noi

Dopo averle viste riscaldare con il loro groove i tramonti sul MI AMI Festival, abbiamo portato le giovani artiste in uno studio di registrazione. Poi abbiamo spento la luce e ci siamo innamorati della nuova veste che hanno dato a due loro hit, “Perdo tempo” e “Sad Love”

“Buona la prima non ci crederebbero, diciamo che abbiamo fatto due take”.

Ridono Claudym e Assurdité. Hanno appena deciso quale tra le tracce registrate negli studi milanesi di LePark sarà il loro Notturni. Le registrazioni sono state – come giusto che sia – un po’ più di due, ma alla fine quella giusta è arrivata: è quella che trovate nel video qua sopra. 

Per sceglierla, le due artiste si sono fatte guidare dall’istinto. “Per me è una questione sentimentale. L’importante è il mood, cosa una canzone trasmette”, dice Claudym. “Si può anche stonare come una gallina, ma se un pezzo crea l’atmosfera giusta vuol dire che va bene”, aggiunge Assurdité.

L’unico obiettivo che Claudia e Chiara si erano date per Notturni, il format di Rockit che unisce due artisti e poi spegne tutte le luci, era sperimentare. Sono due tra le musiciste più interessanti tra quelle apparse sulla scena negli ultimi anni, entrambe protagoniste con i loro act a MI AMI 2022. Claudym ha da poco pubblicato il suo ep UN-POPULAR, Assurditè ha all’attivo diversi singoli in cui sta mostrando tutta la sua personalità ed è tra i nostri CBCR per il 2022.

In occasione di questo episodio di Notturni hanno deciso di unire due loro pezzi, Sad Love e Perdo tempo, brano recentissimo di Assurdité, che ha suonato per la prima volta live proprio al MI AMI. Con loro hanno lavorato Mr. Monkey e Giordano Colombo, bravissimi producer che hanno tagliato, cucito e mixato per trovare una formula che unisse i due brani, dando loro una nuova forma in grado di valorizzare entrambe le perfomer.

“Sono pezzi molto diversi tra loro: il mio ha bpm più bassi, il suo molto più alti. Non era semplice metterli assieme, però c’erano dei tratti in comune su cui abbiamo lavorato: le stesse vibes romantiche e melodie che si incastravano perfettamente”, ci spiega Assurdité.

“Ci siamo trovate super bene: non è facile trovare una voce che stia bene sulla tua e viceversa, soprattutto con due voci femminili”, aggiunge Claudym, secondo cui “tutto è venuto più naturale di quanto pensassimo”.

 

DSC07035.jpg

Claudym e Assurditè, foto di Marco Previdi

DSC07030.jpg

Assurditè, foto di Marco Previdi

DSC06969.jpg

Assurditè, foto di Marco Previdi

DSC06988.jpg

Claudym, foto di Marco Previdi

DSC06987.jpg

Claudym, foto di Marco Previdi

DSC06981.jpg

Assurditè, foto di Marco Previdi

DSC06979.jpg

Claudym, foto di Marco Previdi

Prima di dare vita a questo set intimo e sfrenato allo stesso tempo, le due artiste si erano incontrate due volte. “Prima una sessione in studio con i produttori, in cui ci siamo accorti che l’unione poteva funzionare, poi una volta tra di noi per provare le vocalità”, dice Assurditè. Sono molto soddisfatte del risultato, e chissà che non possa essere l’inizio di una collaborazione.

Le luci di LePark sono di nuovo accese, attorno a noi tornano a riempirsi le salette e gli studi. Claudia e Chiara si abbracciano e si danno appuntamento a presto. “È stata una figata”, dicono assieme. “Speriamo lo sia anche per chi ascolterà Notturni”.

---
L'articolo Notturni feat. Claudym e Assurdité: meglio insieme che noi di Dario Falcini è apparso su Rockit.it il 2022-06-16 10:35:00

Tag: Notturni

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO