Palco due - MI AMI ANCORA Live report, 02/02/2008

10/03/2008

500 battute a band per raccontare cosa è successo sui palchi della prima edizione del MI AMI ANCORA. Una carrellata di live raccontata da: Michele 'Wad' Caporosso (Wad), Francesco 'Radio' Cremonese (Radio), Elisabetta De Ruvo (EDR), Sandro Giorello (SG), Manfredi Lamartina (ML), Federico Linossi (FL), Mario Panzeri (MP), Carlo Pastore (C-Pa), Stefano 'Acty' Rocco (Acty), Claudia Selmi (CS), Marco Verdi (MV)



TRES

(Foto di Marco Becker)

Il maledetto visual, alla fine siamo riusciti a organizzarlo anche per il palco due, così abbiamo potuto far disegnare Davide Toffolo, che nel live di Très dipinge storie a fumetti emozionanti come una rivoluzione ispanica. Ispanica come la lingua usata da Roberta Carrieri, che inizia lo spettacolo al buio, senza musica di sottofondo, entrando nella sala cantando e camminando sinuosa tra il pubblico. Senza microfono, si fa sentire bene. Poi sale sul palco di pochi centimetri e comincia la storia. Teatro vero. // Radio

FATHER MURPHY

(Foto di Marco Becker)

Ho le aspettative alle stelle. Reverendo Federico sbarbato, Chiara Lee tastiera rossa e gong, il Vicario batterista che soffia nell’imbuto. In una foresta in processione verso il far west e gli psichedelici pellerossa, il loro folk-rock si srotola insieme alle lingue, in un’estrema concentrazione raggiunta con ritmi da ipnosi, fumo verde e sacrifici alla luna. Come se evocassero forze spirituali addosso cui battezzarsi o per lo meno confessarsi. E dopo il concerto, sentirsi rinati davvero. // CS

FUMISTERIE

(Foto di Sandro Giorello)

Trasformano la sala in una di quelle sfere di cristallo con la neve dentro, da scuotere canzone dopo canzone. Eleganti, raffinati. Pop, rock, canzone d’autore. Suonano come se dipingessero, proponendo una versione elettroacustica di un repertorio che in un mondo migliore canterebbero in tanti. Con una bravura tecnica ed un carisma rarissimi. E quando dopo l’ultimo pezzo la stanza del Leoncavallo resta in silenzio religioso per qualche istante prima di battere le mani, si capisce che forse aveva il fiato sospeso. // Acty

GHEMON SCIENZ

(Foto di Sandro Giorello)

Uno come Ghemon potrebbe piacervi. E’ tra i pochissimi rapper in Italia ad inseguire la strada di gente come Common, Jay Dilla, Madlib, Peanut Butter Wolf e la Stone Throw tutta. E’ rap-poetry di sentimenti veri e per niente aggressivi. E’ rap easy listening. E dal vivo al MI AMI ANCORA ha dimostrato di riuscire a reggere la marmaglia di gente che aspettava il rap hardcore di Kaos, senza troppa fatica. Perché è la poesia che vincerà le prossime elezioni. E Ghemon il 2 Febbraio ha provato a dirvelo// Wad

MR BRACE

(Foto di Marco Becker)

I fonici sono a cena. Mr. Brace e la sua combriccola romagnola invece sono sul palco. Un cortocircuito tra le comunicazioni ha prodotto questa piccola situazione di stallo. Ma il MI AMI è tale anche perché c’è un’atmosfera di assoluto relax pure in situazioni simili. Così Brace comincia a cantare senza il microfono. La gente ascolta in silenzio. E applaude. Arrivano poi i fonici. Rock’n’roll valvolare. Country festaiolo. Folk spiegazzato. I sorrisi intorno sono tanti. E la bella musica vince. // ML

PORT ROYAL

(Foto di Marco Becker)

I Port Royal suonano dulcis in fundo nei sotterranei gremiti che ne vogliono ancora. Li ascolti, e sei in viaggio. Tre membri all’appello, due ai programming e Sieva ai visual, wording e dancing. Brividi. T’immergi nell’elettronica P.R. e sei in treno, in catarsi, in amore, nella natura, nelle periferie di San Pietroburgo di Berlino e dell’est-Oiròpa, in meta-riflessioni venate di blu, alterato in uno stato (estero) in grado di fermare il tempo. E a quel punto la mente supera tutte le distanze. // CS

Torna alla pagina dei concerti
Torna alla pagina iniziale



Pagine: Fumisterie port-royal Brace Father Murphy Ghemon

Commenti (1)

  • enver 11/03/2008 ore 12:21 @enver

    "Perché è la poesia che vincerà le prossime elezioni."
    ah sì? :=

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati