Pensiero Stupendo al B-Side - Cosenza Live report, 06/04/2007

06/04/2007 di

(Cosentini stupendi - Foto di Jukka Reverberi)

Ci abbiamo provato… abbiamo provato a sentire quanto pulsa il cuore della Calabria rock e la risposta è stata eccezionale! Un “B-Side” stracolmo, con la gente a fare la fila per essere lì davanti, in prossimità del palco. Perché stasera è speciale, stasera ci sono i Giardini di Mirò, supportati dai Camera 237, che suonano per Pensiero Stupendo, e pur non giocando in casa sanno come conquistare la tifoseria dopo lo show della squadra locale. E per fortuna Rockit c’era, ad organizzare e a dirigere le operazioni, supportata brillantemente sia dai ragazzi del “B-Side” che dai membri di “Partyzan”, compagine che tiene svegli e vivi i cosentini nelle notti d’inverno come questa. Rock ‘n’ roll, c’mon! (Faustiko)



B-side. Colmo. Elettrico. Sorrisi Stupendi. Emozioni. Cognomi che risuonano al banchetto all’entrata. Faustiko’s list. Timbri al collo. Risate. Volti euforici. Arriva sempre più gente. La festa di Rockit comincia nel cuore caliente di Calabria. A Cosenza, dove è un pullulare di band, anime e corpi consacrati alla musica indipendente. E dove ci sono i ragazzi “toghi” (nel senso di friendly) del Partyzan (the real indierock resistance) che ogni mercoledì organizzano serate all’insegna dell’indie rock. E ci sono anche i Camera 237 che suonano. Con passione. Piegati su se stessi quasi a contemplare lo strumento. Qualcuno dice che i Camera 237 sono i Giardini di Mirò di “Rise and fall of academic drifting”. C’è chi annuisce. C’è chi dice no. Il pubblico li adora. Li chiamano per nome. Nella scena di Cosenza i Camera spaccano. Fanno l’amore con gli strumenti e incantano.

Poi è il turno dei Giardini di Mirò. Da Palermo a Cosenza. Stanchi ma splendidi. “Cold perfection”, “Broken by”. Il pubblico promuove a pieni voti il rinnovamento. E si esalta sui vecchi pezzi.

In adorazione le prime file. Ipnotici come sempre. Fabio Nirta è uno dei ragazzi che ha reso possibile la festa, c’ha messo il cuore. Lo chiamano affettuosamente Fabbio Fibbia. E’ già pronto per il suo dj set acrobatico. Il party Rockit continua. E’ un seguire di sorrisi, abbracci, baci, foto. Di balli scatenati. Di felicità. Di parole scambiate per parlare di un mondo colorato di suoni che ci accomuna. E che è bellissimo.

Guarda la gallery della serata



Pagine: Giardini di Miro' Camera 237

Commenti (7)

Carica commenti più vecchi
  • Faustiko Murizzi 17/04/2007 ore 14:24 @faustiko

    ...che minchia dici? :[

    queste le hai viste? http://www.rockit.it/gallery/gallery.php?idgalleria=11

    e fidati che stando in cassa ne ho viste diverse di carine...

  • Nicola Bonardi 17/04/2007 ore 14:55 @nicko

    beh 'nzomma, non vedo questo granchè... altre foto?
    :[

  • Faustiko Murizzi 17/04/2007 ore 17:12 @faustiko

    tu sei un gay rinomato... quindi non proferire parola! :]

  • Nicola Bonardi 19/04/2007 ore 15:03 @nicko

    mah... non è come pensi... con alez non conta... e poi è tutto finito e la mia ragazza è gelosa... e cmq è molto più figa di quelle nelle foto, ecco l'ho detto!
    :[:[:[:[:[:[:[

  • Reya 11/06/2007 ore 22:29 @reya

    nono..di bone ce ne stanno a cosenza! ^_^ posso confermare..

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati