Pensiero Stupendo al Deposito Giordani - Pordenone Live report, 03/03/2007

14/03/2007 di

(I Mr. Bizarro - Foto di Joe Catherine)
Conoscere Podernone, conoscere questi gruppi dal vivo, conoscere il volto di molti quindicenni mai visti prima e - anche se non si ha più quindici anni - partecipare con loro con la stessa emozione. La prima festa, il primo brindisi. A Rockit. Gli auguri di Maria Guzzon.



Hai presente Pordenone? La conosco poco anch'io, che abito a un’ora di strada. Conosco il cartello che la segnala in autostrada, la statale che arriva da Codroipo e la via che svolta a destra del semaforo verso il Deposito Giordani. Che è stato una rimessa per pullman, ora ha il palco a un angolo della grande sala quadrata, e alle nove e mezza siamo più o meno centocinquanta. Sempre di più, fino al pienone di quando alla fine suonano i TARM. I Mr. Bizarro aprono le danze cattivi e incendiari. Chi li ha già visti dice che sono un po’ giù di corda, io non so staccare occhi e orecchie, in ipnosi. Cambio di set e atmosfere, è ora di ondeggiare al ritmo dei Mojomatics, loro suonano incravattati, quasi freddi, ma non si riesce a stare fermi. Nessuno qui sotto ci riesce. E poi, mentre piedi e testa vanno in sincrono, ti rendi conto della meraviglia: sono solo in due, e fanno per un’orchestra. Intanto, sempre più gente, e maschere a teschio che coprono i visi. Perché in tanti sono qui per loro, ragazzi morti. Non ho quindici anni, mi sento le spalle pesanti e dopo un giorno di scazzi e tensioni non ce la faccio a pogare, me ne sto un po’ a lato, e mi lascio portare in luoghi che conosco, per cui sono passata mille volte e li ho imparati ma non mi hanno assuefatta, e li amo, e sorrido. Alle montagne, a questa città, a qui e adesso, nordest, Italia, qualche centinaio di chilometri sotto la luna che in questa notte di eclisse è un fantasma rosso. A quando avevo quindici anni. A oggi che ogni posto resta una galera, anche questo capannone affollato e gonfio di musica. A Rockit, sito e persone, che altrimenti sarebbe soltanto una bella sera con tre bei concerti (e comunque non sarebbe poco). Buona festa.

Torna alla prima pagina



Pagine: Tre Allegri Ragazzi Morti Mr. Bizarro & The Highway Experience Mojomatics

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    “Fabrizio De André. Principe libero”, il film con Luca Marinelli arriva al cinema come evento speciale