Rockit Racconta: Pezzali e Repetto, Nord Sud Ovest Est Rubrica

883883
29/11/2016 di

Nella vulgata popolare, nel racconto quotidiano che si trasforma in leggenda, Mauro Repetto è per molti soltanto il biondino saltellante degli 883, il duo pavese che è riuscito a trasformare la provincia in un fatto pop generazionale. Eppure Mauro Repetto è molto più di tutto questo. Abbiamo cercato di raccontarlo in questo primo episodio di Rockit Racconta, la serie di podcast che inauguriamo oggi. Si tratta di una intervista impossibile realizzata da me assieme al buon Daniele Castrogiovanni, con alcuni estratti dell'enorme mole di materiale telefonico raccolto durante la scrittura della puntata di Credits dedicata a Nord Sud Ovest Est (in onda su Real Time questo giovedì 1 dicembre, dalle 21.10).

Gli 883, senza nemmeno ancora sapere di chiamarsi così, nascono nella seconda metà degli anni ottanta. Massimo Pezzali, comunemente conosciuto come l'amico Max, frequenta il liceo scientifico Copernico di Pavia, ma rimane bocciato in terza. L'anno successivo diventa così compagno di banco di “una specie di jocker, però buono”, Mauro Repetto, un paninaro di un anno più giovane. Mauro subisce il fascino del ripetente e vede in Max una specie di “Vallanzasca addomesticato”. Dire che assieme fondano un gruppo non è proprio corretto: i due più che altro trascorrono assieme dei pomeriggi per combattere la noia di Pavia. Max scrive canzoni ma è molto timido, Mauro invece è un fuoco bollente d'energia.

Di questa e altre storie potrete sentire nella puntata di Credits. Quello che invece ascolterete in questo podcast è qualcosa di magico e assolutamente inedito: una intervista che non c'è mai stata a Max e Mauro, che dialogando fra loro al telefono raccontano e ricordano i primi gloriosi anni degli 883. Un sogno da cui nessuno vuole svegliarsi. Buon ascolto.

00:00
 
00:00

Tag: podcast

Pagine: Max Pezzali 883

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Porno per sapiosessuali su Rai1: Alberto Angela intervista Paolo Conte nelle Langhe