Julie's Haircut - Studio report n. 10 del nuovo album Rubrica

05/11/2000 di



Sabato 4 Novembre

Special Report: The Reverend Day!

Giornata dedicata quasi per intero al Reverendo Fabio Vecchi. Arrivato in studio con un comodo ritardo di un’oretta e mezzo il Rev si è messo al lavoro verso le due del pomeriggio con inusuale solerzia e ha sfornato una serie di parti davvero notevoli. Difficile (e francamente inutile) elencarle tutte: ha iniziato su pianoforte e organo per poi passare agevolmente a tromba e trombone e infine al vibrafono, pardon, *Vibraphonette* (è una signorina… o meglio “una vecchia tr*ia”, come preferisce metterla lo stesso Reverendo).

Stamattina è venuto in studio Davide Barbi (responsabile delle nostre masterizzazioni) in veste di tecnico per mettere a punto il registratore analogico, che ha cominciato a perdere colpi negli ultimi giorni.

Nel primo pomeriggio è passato il nostro amico Dado, che non vedevamo da un po’. Come al solito si è finito per parlare dei Beatles e di Abbey Road.

Tra gli “highlights” di oggi segnaliamo una sgarbatissima sezione di fiati nel finale di “Sextown”. Il pezzo ha una lunga coda ed è zeppo di roba, ma ci sembra che suoni bene perché i diversi strumenti fanno il loro ingresso in modo graduale fino a creare un intreccio davvero intrigante.

Oggi ha finalmente preso forma anche “When did it start going wrong?”, sulla quale Luca G ha già fatto le sue chitarre e il Rev ha suonato un po’ di tutto. Il risultato è secondo noi davvero ottimo, in parte al di là delle aspettative.

In serata sono venuti a trovarci Giorgia e Yuppi, rispettivamente Signora e Cane del Reverendo.

Sono passati anche i Joe Leaman al completo, erano diretti a Montecchio, dove hanno suonato stasera.

Abbiamo staccato abbastanza presto: Nic e Laura sono andati a Bologna a vedere Jimi Tenor, mentre Luca e Andrea cominciano ad accusare qualche piccolo sentore di “malanno da studio”, tipo mal di testa, raffreddore, etc… speriamo solo che non sia l’inizio di una epidemia dilagante, proprio ora che si deve iniziare a cantare.

Julie’s haircut



Tutti gli articoli dello Studio Report:

> studio report #1
> studio report #2
> studio report #3
> studio report #4
> studio report #5
> studio report #6
> studio report #7
> studio report #8
> studio report #9

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati