Elle - studio report n°2 Rubrica

16/06/2002



Pulica, Barberino di Mugello, appennino tosco-emiliano

domenica 9 giugno 2002

M: Mi sveglio come ogni mattina accompagnato dal moderno grammofono che diffonde nelle nostre stanze la propria musica; iniziare la giornata cullati da “Pink moon” di Nick Drake, scendere in cucina, trovare caffè, pane e tutto ciò che la sera prima, dopo aver registrato l’ultimo ritornello, è rimasto sparso in giro.

Sembra quasi un’istantanea da copertina ed invece è il tempo in cui ci stiamo muovendo. L’importanza di questo progetto si concretizza nell’accuratezza con cui in queste ore abbiamo affrontato i brani e gli arrangiamenti
N: Prende forma, minuto dopo minuto, ancora una sottile coltre di fumo separa il nostro passato dal nostro prossimo futuro
M: Prima di scendere a casa Urtovox, c’era comunque un po’ di incertezza sullo sviluppo di certe idee e su quello che poteva accadere anche sotto l’aspetto tecnico. Questo perché questi 15 brani si basavano su delle idee composte ed arrangiate in maniera diversa sotto tetti diversi. Qui hanno trovato la propria forma ed un filo comune che le lega. Era proprio questo che stavamo cercando: pensiamo che chiunque venga a registrare qui alla Urtovox possa trovare una tranquillità e un’ospitalità che gli permettano di affrontare il proprio lavoro con molta concentrazione lasciando comunque spazio alla propria creatività estemporanea e all’invenzione.

Ogni tanto si scende in paese a vedere un po’ di gente e per qualche piccola spesa, anche se finire le session e sedersi tutti intorno al tavolo a discutere di cazzate o del lavoro del giorno dopo rimane la classica conclusione delle giornate.

T: Appena spente le macchine dopo l’ultimo riascolto, il silenzio è una sensazione indescrivibile, quasi innaturale, sembra che i muri abbiano assorbito quanto fatto durante la giornata…

mercoledì 12 giugno 2002

M: Oggi cominciamo a lavorare sugli arrangiamenti delle voci. Facciamo così un breve riascolto di tutto il materiale che finora è stato fatto ed anche se al prodotto finale manca ancora molto, le basi su cui lavorare sono molto buone. Urtovox lavora in maniera continua e frenetica, i telefoni continuano a squillare, internet ci collega ai forum di siti dove le discussioni impazzano e dove il più delle volte si finisce col mandarsi a fanculo. Il mondo della musica a volte appare ricoperto di cazzate e di cazzoni: ma tutto ciò in fin dei conti è bello, è vario, e ti permette di imparare sempre qualcosa in più (!!!!????).

Anche l’Argentina, come la Francia, è stata eliminata e il Mondiale va avanti. Nel pezzo di terra di fronte alla casa oggi è tempo di raccogliere il fieno e confezionare in modo accurato enormi cubi che poi vengono raccolte e portati via. I trattori disturbano per qualche ora quello che stiamo facendo. Poi se ne vanno.

La giornata è quasi finita, la cena è pronta (tortilla di patate!) e noi proseguiamo. Buona notte.

Elle: hoteleden@yahoo.it



Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    La fiction RAI sulla vita di De Andrè è stata vista da oltre 6 milioni di spettatori