Es [Veneto] - Studio report n°3 Rubrica

19/04/2002



Sembra che ci sia il sole, finalmente.

Riascoltiamo tutti i pezzi. Ritorniamo sulla scelta di "Hipster"... meglio la prima versione, magari meno 'perfetta' ma con più groove. Buona "Endo", buona "Musicardiaca" nella seconda versione, buona "Comfortevole", buona "Azzurro superiore", buona "Judy California". Riascoltiamo "Praline": optiamo per la terza take, più lenta.

Max mangia il pasticcio di melanzane, nel frattempo.

E' tempo di registrare "L'uomo incapace". La canzone ha la particolarità di appoggiarsi su chitarra acustica e voce fino a metà, per poi far entrare la batteria. Non possiamo registrare l'acustica microfonata (suona meglio che col pick-up) e la batteria... ma nemmeno rischiare di non andare a tempo e incasinarsi in sovraincisioni ritmiche. Registriamo un tempo di batteria per tutto il pezzo (che poi andrà tagliato) e una chitarra elettrica, che verrà sostituita in un secondo tempo dall'acustica. Due prove ed è fatta.

Chitarre: un fraseggio arabeggiante di Jaguar (il suono è molto surf) di Francesco su "Hipster", un botta e risposta tra noi due su "Endo", un mio ricamo di Jaguar su "Endo" ed abbiamo fatto tutto.

Ritorniamo su "Azzurro superiore": fiato all'hammond! Mettere le mani su un hammond degli anni '60 con leslie originale è una sensazione indescrivibile, ve lo garantisco. Ha un tocco unico. Psichedelico.

In sala regia si aggirano i Dora, che entreranno in studio dopo di noi.

Decidiamo di mettere le voci, prima di passare agli abbellimenti. Doppia voce su "Hipster", "Endo", "Azzurro superiore", "Comfortevole", voce singola sulle altre. Sono tutti pezzi brevi, con poco testo, quindi non creano particolari problemi, se non per qualche nota lunga. Gli effetti li metteremo in mixaggio.

Simone e Francesco hanno tagliato la corda. Non li fanno più come una volta i musicisti... Io e Mario ceniamo a casa di Max, e ne approfittiamo per dare un'occhiata alla sua collezione di ritagli di giornale datati 8 dicembre 1980 (chi non sa chi è stato ammazzato in quella data vada a riguardarsi l'enciclopedia del rock).

Sono cimeli storici.

Naturalmente, alla fine, piove anche oggi!

Torniamo in studio a finire le voci, e ne viene fuori anche una stramba session di percussioni africane per "Praline" (Mario le regge, io le percuoto). Sono bellissime, ma abbiamo qualche dubbio su un cimbalo di pelle con piattini... decideremo nei prossimi giorni.

Per oggi abbiamo dato...

ALes (al_es@libero.it)



Terza puntata per lo studio-report degli Es, intenti a realizzare il primo 'vero' disco della loro carriera. In quest'occasione è il "Maximum Volume Studio" ad ospitarli...

Luogo: Croce di Musile di Piave (VE) @ Maximum Volume Studio
Data: domenica 14 Aprile 2002
Ora: 14:00

Gli altri studio-report:
>report n.1
>report n.2

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati