Dieci canzoni italiane per capire i Tauro Boys

04/10/2018 di

Lucio Battisti, Club Dogo e Lil Uzi Vert: se volessimo dare le coordinate musicali di questo progetto romano, Tauro Boys, è sicuramente da questi tre nomi che partiremmo. Nati a Campo De Fiori, flirtano spesso con citazioni alla musica italiana, 808 e post-ironia dell'internet che ama. Esce oggi il secondo Tauro Tape, atteso dalle community e probabilmente da quanti li hanno visti esibirsi allo scorso MI AMI. Noi non ci siamo fatti scappare l'occasione per parlarne. Ecco allora dieci brani direttamente selezionati da Prince, Maximilian e Yang Pava per raccontarsi. 

DIECI RAGAZZE - LUCIO BATTISTI

La prima canzone non poteva che essere questa. Il brano originale si commenta già da sé, bellissimo, non possiamo aggiungere molto. Noi abbiamo voluto riprenderlo e citarlo, anche in modo un po’ sarcastico proprio per dire: siamo noi la nuova musica italiana. E tra l’altro il nostro brano puoi ascoltarlo su Spotify, quello originale...


HUBNER - CALCUTTA


Nella scelta di questo brano c’è anche un’esperienza personale pregressa: abbiamo cantato al MI AMI, sul Main Stage, proprio subito dopo Calcutta, lo scorso maggio. Noi già ascoltavamo Edoardo e soprattutto lo dedicavamo alle ragazze, struggendoci. Condividere con lui lo stesso palco è stato particolarmente significativo. Mentiremmo a non annoverarlo tra le nostre influenze.

 

ACIDA - PROZAC+

Un po’ come i Prozac+, anche noi proviamo a raccontare in maniera più o meno ironica i disagi giovanili dei nostri giorni. Tra l’altro anche loro performavano al MI AMI mentre c’eravamo noi, sempre a maggio, in onore del 20° anniversario di “Acido acida”. Chissà dove saremo noi fra 20 anni...


VOGLIA DI DANCE ALL NIGHT - EIFFEL 65

“E mai più ci cascherò”... Poesia. Gli Eiffel sono stati leggendari, i migliori a rappresentare una generazione, con l’incredibile capacità di uscire dall’Italia portando in tutto il mondo una hit intramontabile come “Blue (da ba dee)”. Loro sono in tre, noi siamo in tre. Magari...

 

CIAO PROPRIO - CLUB DOGO FEAT. MARRACASH

Non possiamo non parlare di Hip Hop. Eravamo davvero fan dei Dogo, più volte ci siamo ritrovati sotto palco di qualche loro concerto a Roma a pogare insieme. Loro sono stati una rivoluzione nel genere, qua con Marra che ha contribuito a questo cambiamento.


CARABLIA - POP X

A volte le influenze sono anche semplicemente gli ascolti da macchina. Lo scorso inverno abbiamo pompato questo pezzo davvero molto spesso. Quindi, volenti o nolenti — e in modo quasi subdolo — questo ci ha influenzato, nel tape sentirete. Vorremmo dedicare questa piccola perla all’art director del TT2: YURIIIII


CAZZATE - COSMO


"Cazzate" è una traccia che secondo noi spacca veramente molto. Di Cosmo ci manda fuori di testa il suo lato più techno. L’abbiamo visto live in diverse occasioni ed è assurdo.

 

SOLO X LA GANG - DARK POLO GANG


“Posso scopare tua madre e tua figlia, la cosa non mi interessa non mi sconfinfera” basta e avanza come motivazione.


DIVENTERAI UNA STAR - FINLEY


I Finley sono stati iconici. Ora, chiunque sia nato nei nostri anni, non può non sapere a memoria questo brano. Un tatuaggio sul cuore di ognuno di noi.. Pensa che tra le tracce che non sono state inserite nel tape 2 ce n’era una in cui avevamo campionato proprio “Diventerai Una Star”.


TROPPA VENDETTA - TUTTI FENOMENI


Oltre ad essere un grande amico Giorgio è l’unico artista “emergente” che davvero stimiamo e che ci piace ascoltare. È l’unico con cui abbiamo collaborato fino ad ora e con cui non ci stancheremo mai di farlo.

 

Tag: mixtape

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati